Il Supervolcano Di Yellowstone Potrebbe Rilasciare Ash Attraverso Gli Stati Uniti

Secondo un nuovo studio dell'Università dell'Arizona, un sovracorno sulla caldera nel Wyoming nord-occidentale nel Parco Nazionale di Yellowstone potrebbe scoppiare prima e con meno avvertimenti di quanto si pensasse in precedenza.

Il super-vulcano, che è scoppiato per la prima volta più di 600,000 anni fa, potrebbe rilasciare cenere attraverso la maggior parte degli Stati Uniti continentali, inviando la Terra in un inverno vulcanico.

Secondo Il New York Timesun'eruzione a Yellowstone potrebbe inviare più di 1,000 chilometri cubici di roccia e cenere che volano contemporaneamente. "È scioccante quanto poco tempo sia necessario per fare in modo che un sistema vulcanico non sia silenzioso e seduto lì al limite di un'eruzione", ha detto la co-autrice dello studio Hannah Shamloo. Il New York Times.

I ricercatori hanno testato i minerali nella cenere fossile e hanno scoperto che l'ultima volta che il vulcano si è svegliato, freschi afflussi di magma fluivano nel serbatoio decenni prima della sua eruzione, National Geographic segnalati. In precedenza gli scienziati pensavano che il cambiamento di composizione necessario per innescare quei flussi di magma richiedesse diversi secoli o addirittura millenni. Con la tempistica ridotta, gli umani avrebbero molto meno tempo per prepararsi in caso di un'eruzione.

Il vulcano di Yellowstone è stato attentamente monitorato, tuttavia, e Michael Poland, lo scienziato incaricato dell'Osservatorio del vulcano di Yellowstone per l'US Geological Survey, ha riferito National Geographic che il supervulcano non rappresenta una minaccia immediata.

"Vediamo cose interessanti tutto il tempo ... ma non abbiamo visto nulla che possa portarci a credere che stia accadendo il tipo di evento magmatico descritto dai ricercatori", ha detto.