Perché Gli Stati Uniti Non Hanno Una Compagnia Aerea Nazionale

Per alcuni viaggiatori, una compagnia aerea è irrilevante; i prezzi dei voli e gli orari hanno un peso maggiore della reputazione o della livrea. Ma per gli altri, una compagnia aerea è un'introduzione alla destinazione e una parte cruciale del viaggio.

I vettori di bandiera, in particolare, sono noti per presentare la cucina di una nazione, ostentando i colori dei gagliardetti e presentando un approccio distinto all'ospitalità.

Eppure gli Stati Uniti - per tutte le compagnie aeree patriottiche (Uniti) e rosse, bianche e blu (americane) - non hanno una compagnia aerea nazionale.

Cos'è una compagnia aerea che porta bandiera nazionale?

Singapore Airlines è una compagnia di bandiera esemplare per Singapore, sia dal punto di vista finanziario che simbolico.

Per cominciare, il governo di Singapore detiene una quota di maggioranza della compagnia aerea, rendendola una vera compagnia aerea nazionale.

Secondo Tracy Stewart, redattore del sito Airfare airdog.com, le compagnie di bandiera sono "compagnie aeree [internazionali] sovvenzionate o di proprietà del paese in cui sono registrate".

Le compagnie aeree di proprietà del governo, in particolare nella metà del 20 secolo, erano considerate "necessarie per mantenere una posizione di forza nel commercio internazionale e nella difesa nazionale", ha dichiarato a Per + Travel Travel, Ed Perkins, editore del sito di viaggi SmarterTravel.com.

Stewart ha anche aggiunto che, dal punto di vista economico, i vettori della bandiera nazionale potrebbero svolgere un ruolo enorme nella creazione di posti di lavoro.

Ma il vettore con sede a Singapore è anche una compagnia aerea nazionale, nel senso che trasporta i viaggiatori a Lion City molto prima di sollevare la pista. I viaggiatori sono venuti ad aspettare il servizio pasti, che offre una cucina tradizionale come pak choy e gli infallibili assistenti di volo (le iconiche ragazze di Singapore che indossano i sarong kebayas).

Allo stesso modo, i nuovi interni della South African Airways incorporano i colori estratti dai paesaggi circostanti, e modelli e stampe ispirati ai tradizionali mestieri e tessuti africani.

"In qualità di compagnia aerea che trasportava bandiera", ha detto a T + L il capo marketing della compagnia, Kim Thipe, "comprendiamo che rappresentiamo le prime e durature impressioni della gente in Sudafrica".

Ma in molti casi, Stewart ha aggiunto, "le compagnie di bandiera sembrano esistere puramente per il bene dell'ottica, come mezzo per mostrare al resto del mondo che un paese ha un seggio in tutti i giusti hub mondiali, bandiera schizzata sulla pinna. Paesi come la Grecia e il Belgio sono riusciti bene negli anni da quando hanno demolito le loro compagnie di bandiera, e probabilmente continueremo a vedere altri paesi fare lo stesso negli anni a venire ".

Come quei summenzionati paesi europei, anche gli Stati Uniti hanno abolito una singola compagnia aerea che trasportava bandiera. Nonostante vantino nomi come American e United, nessuno dei vettori statunitensi nazionali è un vero vettore di bandiera, anche se non è sempre stato così.

Cosa è successo al portabandiera degli Stati Uniti

"Prima della seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti avevano una compagnia di bandiera internazionale di fatto in Pan American, che ha cercato di mantenere quella posizione dopo la guerra", ha spiegato Perkins. "Invece, [il] governo degli Stati Uniti ha optato per compagnie aeree competitive".

Dopo la deregolamentazione delle compagnie aeree in 1978, che ha ufficialmente rimosso il controllo del governo sui prezzi delle tariffe e sulle rotte, la concorrenza tra le compagnie aeree è aumentata. E mentre le tariffe scendevano, le compagnie aeree si moltiplicavano e le rotte si espandevano, gli Stati Uniti si allontanavano da un singolo vettore nazionale per favorire un certo numero di compagnie aeree nazionali e regionali.