Perché Questa Città Del Sud Ha Una Delle Scene Culinarie Più Eccitanti Del Paese

Lexington è conosciuta per molte cose tipiche del Kentucky. È la capitale non ufficiale del Paese dei Borboni (non è una piccola prodezza in uno stato che produce 95% del bourbon del mondo) e l'autoproclamata Capitale Mondiale del Cavallo, con una popolazione equina di oltre 300,000.

Ma come tante altre città del sud, Lexington ha anche storie di cibo immigrate profondamente radicate che non vengono spesso raccontate. Travel + Leisurerecentemente ha parlato con lo chef Dan Wu, residente "evangelizzatore culinario" della città e la mente dietro al nuovo ristorante Atomic Ramen, che è appassionato del ricco e variegato patrimonio culinario della città.

Secondo alcune stime, uno su ogni ristorante 5 di Lexington serve cibo giapponese - e la maggior parte delle persone concorda sul fatto che è iniziato con una singola fabbrica. In 1986, lo stato vinse un'offerta per costruire la Toyota Motor Manufacturing Kentucky, Inc. nella vicina Georgetown. Insieme ai nuovi posti di lavoro arrivarono dirigenti e specialisti del quartier generale della Toyota nella prefettura di Aichi. E miglia 6,700, un volo di 14 ore e un abisso culturale, gli immigrati giapponesi hanno creato un piccolo pezzo di casa nella moda classica: attraverso il cibo.

Tachibana, il primo ristorante giapponese di proprietà giapponese della zona, ha aperto circa 25 anni fa con un'estetica architettonica tradizionale e un menu progettato per il divertimento dei viaggiatori d'affari.

Wu si è trasferito a Lexington nello stesso periodo della Toyota. Nato a Wuxi, in Cina, è emigrato negli Stati Uniti con la sua famiglia all'età di otto anni, per poi approdare nel Kentucky in 1986. "Allora, era la tua media città del sud-midwest. Le cose stavano accadendo lentamente. La cultura è arrivata lentamente ", ha detto a T + L. Dopo aver frequentato l'Università del Kentucky, Wu è andato alla ricerca di altri paesaggi culinari di alto profilo. Ha vissuto a San Francisco - "dove ho scoperto 'vero' ramen" - e ho trascorso del tempo a New York prima di tornare a casa nove anni dopo. Era eccitato da ciò che trovava lì.

Foto di Kaitlin Pennington, per gentile concessione di Atomic Ramen

"Quando sono tornato, c'era una popolazione latinx molto più grande qui, e più asiatici del Sud", ha detto Wu. "Ho scoperto il vero cibo cinese del Sichuan, vero barbecue coreano, vero cibo giapponese a Lexington." A lungo interessato ai movimenti e alle permutazioni del cibo degli immigrati negli Stati Uniti, divenne così appassionato della scena culinaria della sua città natale che iniziò il suo programma radiofonico e podcast sul cibo del Kentucky centrale - intitolato The Culinary Evangelist - in 2014.

Wu dice che l'influenza locale delle crescenti comunità di immigrati ha reso la scena culinaria più eccitante di quanto non sia mai stata: "In passato, se chiedevi del cibo migliore a Lexington, ricevevi un elenco di ristoranti Continentali, costosi, costosi . Ma soprattutto negli ultimi quattro anni, la scena di cibo e bevande è davvero esplosa ".

VisitLEX

Wu e molti Lexingtoniani lo attribuiscono alle diverse comunità che aggiungono i loro sapori alla città. "Negli Stati Uniti, abbiamo la migliore cucina al mondo semplicemente perché abbiamo la cucina più al mondo", ha detto Wu - e, come in tante città in tutto il paese, il cibo degli immigrati è parte della storia di Lexington. Questa diversità ha portato a un'atmosfera di sperimentazione culinaria tanto eccitante quanto deliziosa.

La città ha molti altri amuleti, naturalmente: tour di distilleria, festival di bluegrass, cucina del sud e cocktail bar stellari. Ma non trascurare le tradizioni culinarie che stanno dando a Bourbon e pollo fritto una corsa per i loro soldi. Ecco i suggerimenti di Chef Wu su come vivere da soli la ricca scena del ristorante della città:

Foto di Dan Wu, per gentile concessione di Atomic Ramen

Ramen atomico

"Crescendo cinese-americano, ho sempre gravitato verso le cucine asiatiche come il mio cibo di comodità", ha detto Wu. Richiama quei ricordi in questo ristorante di nove mesi, situato nella prima sala del cibo di Lexington. Il menu ha stili ramen tradizionali, ma anche creazioni più off-the-wall come lo speciale decostruito CHZBRGR ramen bowl. "Ho riflettuto molto sull'autenticità", ha detto a T + L. "Non sono per niente una persona tradizionale. Faccio una ciotola di ramen che un ramen nerd di Hokkaido direbbe non è ramen. Ma sono stato un orribile "Ugly Delicious", e ad un certo punto, Dave Chang ha detto qualcosa come "f *** autenticità", e questo è stato davvero in sintonia con me. "

Panda Cuisine

Questo ristorante serve piatti tradizionali di Szechuan per circa 20 anni e il menu è ricco di specialità regionali e piatti meno noti. "Lo chef originale, originario di Chengdu, è ora il proprietario", ha detto Wu. "Non è affatto americanizzato. Orecchie di maiale, tendini di manzo, tutta roba legittima. "

Tortillería y Taquería Ramírez

"C'è una piccola parte della gente della città che chiama" Mexington ", dove puoi prendere pupusas, stivali e ogni genere di roba. Ci sono un sacco di piccoli camion e pop-up taco sconosciuti, e sono fantastici. "A Tortillería y Taquería Ramírez, le tortillas di mais preparate ogni giorno vanno in una varietà di tacos, da un pastore a sesose sono disponibili per l'acquisto in blocco. La proprietaria Laura Patricia Ramírez è nata a Guadalajara e si è trasferita nel Kentucky a 16; il suo ristorante, soggetto di un cortometraggio della Southern Foodways Alliance, è ora un punto fermo della comunità messicana di Lexington.

Per gentile concessione di Sav's Grill

Sav's Grill

Mamadou Savané, l'omonimo "Sav", si è trasferito a Lexington nei primi 1990 con sua moglie, Rachel. I due si erano incontrati in Guinea, dove Sav era nato e cresciuto (e dove sua madre gli aveva insegnato a cucinare). Ha servito i classici dell'Africa occidentale come la capra di arachidi con fufu nel suo ristorante da 2008, e recentemente ha iniziato a vendere le sue salse piccanti. "È il preferito del campus", ha detto Wu. "Sav è universalmente amato".

Nat di

Wu ha descritto questo punto di ritrovo nel centro come un "buco prediletto di culto nel muro" che rifornisce i clienti da asporto con piatti audaci del nord della Thailandia. È solo stanza in piedi, ma se non stai andando a prendere, puoi goderti il ​​tuo tom kha kai sullo spazioso patio di Nat con il pub irlandese accanto.

Garage di pasta

"La Lexington Pasty Company, che gestisce questo ristorante, produce tutti i noodles per tutti i ristoranti della città (incluso il mio ramen!)", Ha affermato Wu. I proprietari Lesme Romero e Reinaldo Gonzalez hanno voluto creare un ristorante fast-casual, ispirato al reciproco amore per lo street food italiano, senza rinunciare alla qualità; puoi guardare la tua pasta estrusa fresca nella cucina aperta.

Per gentile concessione di GirlsGirlsGirls Burritos

GirlsGirlsGirls Burritos

"Questo posto è gestito da due donne che sono una specie di punk per bici croccanti. Sono due ragazze bianche che fanno i burritos, ma hanno il loro atteggiamento e modo di farlo ", ha detto Wu. I loro involucri distintivi sono conosciuti in città per la loro forma unica: li alleggeriscono dorado stile, premendo i burritos fino a quando sono piatti e croccanti. Dopo essere comparso nei bar della città, il team ha aperto un ristorante in mattoni solo poche settimane fa.

Yamaguchi di

"Yamaguchi's Sake & Tapas è stato fantastico prima di essere chiuso pochi anni fa. Ma ha fatto dei pop-up in birrerie in giro per la città. "Yamaguchi Hidenori, lo chef giapponese dietro al caro izakaya, si sta concentrando sulle tagliatelle nel suo nuovo progetto nomade, installando tende udon in collaborazione con bar e birrerie locali. Wu ha accennato, "ci sono voci che sta prendendo in consegna un nuovo spazio presto."