Perché Padma Lakshmi Confeziona Sempre Il Suo Cibo Per I Voli

Questa settimana abbiamo incontrato imprenditore, modello, autore e Top Chef ospita Padma Lakshmi al Four Seasons New York Hotel Downtown.

Lakshmi viaggia diverse volte al mese - molte volte portando con sé la figlia di sei anni Krishna. Continua a leggere per i suoi consigli di viaggio e l'oggetto davvero unico che non ha mai viaggiato senza. E una volta che hai finito, non dimenticare di controllare la nostra ultima colonna con Mr. Robot stella Carly Chaikin.

In viaggio con un bambino piccolo

"Mia figlia è una viaggiatrice olimpica - Sono così orgogliosa di lei - viaggia da quando aveva sei settimane. Ho così tante persone che sono tipo, 'Non sapevo nemmeno che ci fosse un bambino dietro di me!' quando scendiamo dall'aereo Se ci sono film, l'accordo è che lei può vederne uno - finché è appropriato - e di solito dormirò. Ma se non ci sono film, amiamo entrambi Play-Doh. Sono un vero scultore di Play-Doh. Play-Doh è attivo; richiede la sua creatività, immaginazione e abilità motorie, e lo facciamo insieme. Di solito viaggiamo con il pacchetto di neon di dimensioni ridotte.

Porto anche queste piccole matite colorate a doppio attacco: hanno un set per me e per me figlia, perché entrambi amiamo colorare sull'aereo ".

Kira Turnbull

Il suo viaggio è essenziale

"Mi sono concessa a questo portabagagli Louis Vuitton quando ho finito il mio libro di memorie. Mi ci sono voluti quattro anni e mezzo per finirlo, quindi questo è stato il mio regalo per me stesso. E so che è davvero vecchio stile, ma mi piace avere sempre un fazzoletto. Non si sa mai come sarà la situazione cuscino / cuscino / schienale. Vuoi avere qualcosa di morbido per poggiare la tua guancia - è solo una piccola assicurazione.

Non ho mai tempo di leggere riviste e cose, quindi mi piace portare tutte le mie riviste di cibo. Porto anche il mio stazionario, perché a volte è bello scrivere una nota a qualcuno. Confeziono sempre questo splitter Belkin in modo che mia figlia e io possiamo guardare un film insieme. Poi porto sempre i miei gioielli nel mio bagaglio a mano, perché Dio mi proibisce di perdere il mio bagaglio - Non voglio perdere i miei oggetti sentimentali che spesso non sono sostituibili.

Avevo una società di gioielli e queste borse verdi sono quelle con cui hai i gioielli: sono borse bellissime, quindi le ho semplicemente tenute. Per l'esercizio, porto la mia corda per saltare, perché un sacco di volte non riesco a lavorare o non sai dove sia la palestra, ma puoi sempre saltare la corda.

Un iPod mi è stato dato da mio cugino prima della nascita di Krishna; l'ha caricato con un po 'di musica classica, e quando ero incinta mi mettevo gli auricolari nei miei jeans. Penso che sia uno dei motivi per cui è così musicale. Riconosce Mozart perché lo suonavo per lei. "

Perché confeziona il suo cibo per i voli

"Sono sempre inorridito dal costo di alcuni di questi biglietti di prima classe e di classe business, e il cibo è ancora atroce. Preferirei semplicemente avere qualcosa che porto, so che mi riempirà lo stomaco, e ha un buon sapore se lo mangi a temperatura ambiente o caldo. Quindi, butto via il contenitore di plastica e vado a dormire. In questo modo, non devo aspettare. Se ho un volo di sei ore, quell'ora diventa critica. Quindi, appena mi rimetto il mio posto, lo mangio solo, bevo tonnellate d'acqua con un pacco di vitamina C, e ho finito. Porto il mio riso Easy Exotic pre-fatto di Padma perché non è impertinente - hai solo bisogno di un cucchiaio e basta ".

Kira Turnbull

Il suo stile di viaggio

"Ho un sacco di tute - come una dozzina; Li ho indossati per viaggiare sin da quando ero una modella. Quello che indosso ora è di Frame, e ho lo stesso in denim per l'inverno. Li amo a causa delle tasche. Devo avere il mio passaporto, carta d'identità, carta d'imbarco, un balsamo per le labbra - e non voglio che entrino nella mia borsa. Ho le gambe lunghe e ho bisogno di tutto lo spazio per le gambe, così ho messo le mie borse in testa. E piego la maschera per gli occhi nella tasca posteriore - L'ho presa per un'operazione militare. So come imballare i vestiti per qualsiasi clima, perché non mi piace avere un sacco di bagagli. "

I prodotti di bellezza che non viaggia mai senza

"Non so come fare i miei capelli molto bene, quindi mi piacciono gli spray texturizzanti e la lacca superfina di Oribe, perché mantengono tutto pulito. E io uso lo spray Prime Style Extender di Living Proof, perché fa davvero durare più a lungo i tuoi capelli tra un lavaggio e l'altro.

Adoro questo siero di vitamina C di Mad Hippie - il mio dermatologo me l'ha dato; è solo semplice, e mi piace che non sia troppo grande. Le mie due persone con la pelle preferita sono Tracie Martyn e Christine Chin - sono entrambe facciali a New York e io uso una pari quantità di ciascuno dei loro prodotti. A seconda di come si sente la mia pelle, li mescolerò. Mi piacciono i bloc-notes Quick Fix Eye di Lotuscult: li attivi semplicemente con l'attivatore Quick Fix Eye Pad e, se hai qualcosa come un grande evento, ti libera gli occhi stanchi.

Ho una schiena irritata e, a seconda di quanto sia irritabile la mia schiena in questo momento, prenderò o Thermacare Heat Wraps, o un vero e proprio tappetino riscaldante che collegherò per il volo. Ma mi piacciono i Thermacare perché hanno forme diverse e non hanno odore di linoleum - sono anche buoni se hai dei crampi nella parte anteriore. Non sono un grande fan della polvere, ma a volte i paparazzi si trovano proprio in aeroporto, quindi le lastre assorbenti ad olio opache per il viso di Alcone Professional sono eccezionali perché tolgono l'olio. E porto sempre un pennello Mason Pearson. "

Kira Turnbull

Come si tiene occupata durante il volo

"Adoro le biografie e le memorie, quindi mi piace prenderne una succosa e avere il mio libro su un volo. Ho appena finito di Gloria Steinhem's -La mia vita sulla strada. Adoro quel libro. In questo momento sto leggendo Essere mortale e The Gene: An Antimate History. E porto sempre un piccolo taccuino, perché non voglio dover prendere il mio telefono o il mio computer. Molte idee strane vengono da me quando viaggio - inizierò a fantasticare sulle ricette, o metterò giù una combinazione di ingredienti. Sono un grande list maker - faccio sempre liste di cose da fare o cose da mettere in valigia ".

I suoi rituali di viaggio e le tradizioni

"C'è una tradizione che mia madre e mia nonna hanno iniziato. Portano questi piccoli contenitori - in questo caso, è una scatola piena di chiodi di garofano e baccelli di cardamomo verde. Sai come il tuo respiro diventa stantoso quando voli? Questo è un ottimo rinfrescante per la bocca e anche un digestivo. Puoi anche usare semi di finocchio o anice.

Ho smesso di farlo adesso, ma per un po ', ogni aeroporto in cui siamo andati, farei una foto del mio ricordo -Amore, perdita e cosa abbiamo mangiato- nelle librerie dell'aeroporto. Scrivo normalmente libri di cucina, quindi questa è stata una nuova esperienza. "

Kira Turnbull

Perché viaggia sempre con le spezie

"Molte persone, quando le visito, mi chiedono di preparare del cibo indiano - che va bene - ma se sono in una strana città e non hanno un negozio di alimentari indiano e sto cucinando per qualcuno, Voglio che venga fuori bene. Quindi porto il mio curry in polvere, foglie di lime kafir, foglie di curry e polvere di mango verde. Inoltre, erbe di Provenza. Se hai le erbe di Provenza, puoi praticamente fare qualsiasi piatto mediterraneo - è un buon condimento per tutti gli usi che mi piace ".

Nel suo libro più recente, "L'Enciclopedia delle spezie e delle erbe"

"Una ragione per cui il libro è la dimensione che è è perché era importante per me che le persone potessero portarlo in vacanza. Quando stanno andando in qualche città straniera, voglio che abbiano questo nel loro bagaglio in modo che possano cercare ogni strana flora o spezia che hanno acquisito mentre stanno attraversando il mercato delle spezie per esempio, Marakkesh o Merada . Se trovano qualche bel seme o baccello che non sanno di cosa si tratta, possono cercarlo qui. "