Un Viaggio Ispirato A Omicidio Sull'Orient Express

Erano le 7 pm, e una folla di pre-cena vestita in cravatta nera si era radunata nella macchina del bar del Simplon-Orient-Express di Venezia, che stava scuotendo la Francia in viaggio verso l'Italia. Mio marito, Adam, e io ordinammo cocktail "Guilty 12" dal barista in livrea e ispezionammo la scena, sperando - aspettandomi - persino di individuare qualche tipo di attività criminale o comportamento sospetto.

È impossibile salire sul treno blu notte senza immaginarsi sulle pagine o sul set cinematografico del classico mistero di Agatha Christie, "L'omicidio sull'Orient Express", in cui tutti sono sospettati, in particolare come un nuovo adattamento cinematografico stellato colpisce i nostri schermi

Belmond

L'atmosfera dentro la macchina del bar ronzava di eccitazione e intrigo. Mentre il pianista iniziava una versione di "Strangers in the Night" di Sinatra, Adam accarezzò i baffi ispirati a Hercule Poirot che era cresciuto soprattutto per il viaggio. E poi l'abbiamo visto. Un uomo - una piccola celebrità britannica, non meno - aveva sfidato il rigoroso codice di abbigliamento smoking indossando jeans blu con la giacca e la cravatta a farfalla.

Un omicidio non lo era, ma non era un crimine insignificante. I potenziali passeggeri vengono informati che "non si può mai essere troppo vestiti con il Simplon-Orient-Express di Venezia" in un opuscolo che accompagna i loro biglietti del treno, e tutti gli altri si sono vestiti.

C'erano un paio in piene insegne delle Highland con kilt abbinati e spille ornate appese alle loro fasce di tartan; un gruppo in costume 1930s, affascinanti appollaiati sulle teste delle donne; una festa giapponese in kimono; e una donna in un lungo abito di seta color smeraldo. Completamente hanno completato l'interno sontuoso dell'automobile della barra: ottoni e dispositivi di mogano lucidati ad un'alta lucentezza, tappezzeria blu della stampa della zebra, tende di velluto spesse. E anche loro erano in agitazione per il reato minore della celebrità.

Dire che il VSOE, di proprietà e gestito dalla compagnia alberghiera Belmond (precedentemente chiamata Orient-Express Hotels) da 1982, ha un passato storico è un eufemismo.

Il treno ha fatto il suo viaggio da Parigi a Vienna in 1883, quando i treni di lusso con ristoranti, auto a pelo, riscaldamento centralizzato, acqua calda e gas - per non parlare di calici di cristallo, tende di velluto e pannelli di legno - erano una novità in Europa. Conosciuto come "il re dei treni e il treno dei re", durante i suoi apogei negli 1920 e 1930 portava regolarmente presidenti, reali, politici e spie.

Come una delle ultime reliquie dell'età d'oro del viaggio, le sue sfarzose carrozze d'epoca e il suo servizio leggendario continuano ad attrarre i glitterati internazionali - persino futuri futuri come Elon Musk, che di recente interrompono la sua missione suborbitale per celebrare un compleanno a bordo, insieme agli amici di 13 . "Hanno ballato tutta la notte, fatto una sessione di yoga all'7, e poi abbiamo dormito tutto il giorno", mi ha detto il direttore del treno, Marco Girotto.

Il servizio VSOE da Londra a Venezia della durata di una notte, che Adam e io stavamo prendendo, è stato lanciato per la prima volta su 1889, con lo storico treno britannico Pullman che copriva la prima parte del viaggio. Il treno, ora di proprietà anche di Belmond, porta ancora passeggeri dalla stazione Victoria di Londra a Folkestone nel Kent, prima che un pullman di lusso li trasporti attraverso il canale sul treno Eurostar e salgono a bordo del Simplon-Orient-Express di Venezia a Calais, in Francia.

Il Pullman, che è stato spesso utilizzato dalla famiglia reale britannica, ha le sue carrozze art déco luccicanti ed è altrettanto lussuoso quanto il suo treno gemello, il VSOE. Il nostro maggiordomo, Bobby, ci ha servito dei bellini seguiti da salmone affumicato e uova strapazzate con caviale mentre attraversavamo il Tamigi a passo svelto. I pendolari hanno sorriso generosamente e hanno sollevato gli iPhone per scattare foto mentre passavamo.

Belmond

Introdotto come il Simplon-Orient-Express di Venezia in 1982 quando ha iniziato a prendere il tunnel Simplon 12-mile, il treno iconico ora corre tra Londra, Parigi e Venezia da marzo a novembre, e fa il viaggio da Parigi a Istanbul una volta anno, in agosto o settembre. Agatha Christie, la più grande scrittrice di romanzi della storia, ha preso il treno per la prima volta in 1928 dopo aver divorziato dal marito, e una volta è stata abbandonata a bordo per 24 ore a causa delle inondazioni.

È stata questa esperienza e ho sentito che il VSOE ei passeggeri erano rimasti intrappolati in una bufera di neve in Turchia per sei giorni in 1929, il che l'ha motivata a scrivere "Omicidio sull'Orient Express" in 1934. Un omicidio avviene nel mezzo della notte, e il gruppo di sospetti - una contessa, un missionario, un professore e una governante, tra gli altri - si arenano sul treno dopo una valanga con il leggendario detective belga Hercule Poirot. "C'è qualcosa in un groviglio di estranei pressati insieme per giorni senza nulla in comune ma il bisogno di andare da un posto all'altro e non rivedersi mai più", ha scritto Christie.

In questi giorni, si prende il Simplon-Orient-Express di Venezia proprio per il viaggio, piuttosto che per arrivare da A a B. I passeggeri celebrano anniversari di matrimonio, compleanni e, secondo Girotto, divorzi, lungo la strada. Ma qualunque sia la ragione per cui sei qui, ti sei stretto tutti insieme. Questo non è un viaggio per introversi: socializzare è una parte importante dell'esperienza.

Avevamo iniziato il nostro viaggio sotto un cielo grigio ardesia, che continuava fino ai calanchi del frutteto del Kent e della Francia settentrionale paludosa. Mentre attraversavamo l'inky orientale della Francia e il pianista seguì Elton John, fu annunciata la seconda cena. Ho mescolato (i tacchi a spillo da quattro pollici sono una sfida su un treno in movimento) nella carrozza ristorante Lalique, chiamata per i pannelli di vetro Art Nouveau sulle pareti, dove Adamo ed io abbiamo goduto un pasto squisito cucinato in una cucina non più grande di un appartamento a Manhattan. Aragosta con vellutata di cavolfiore e caviale, filetto di manzo arrosto con tartufo, formaggio e pasticcini al cioccolato a cottura lenta sono stati tutti presentati su porcellana con bordi dorati.

Belmond

Nel momento in cui ci ritirammo nella nostra cabina nelle prime ore, avevamo una dozzina di nuovi amici che erano diversi come il cast di personaggi di Christie, tra cui un'infermiera canadese, un allevatore di pecore dello Yorkshire e sua figlia, un ufficiale dell'intelligence dell'esercito altamente decorato, e un finanziere svizzero. Alcuni si erano salvati per il passaggio di una notte per tutta la vita; altri, tra cui uno dei tre collezionisti di Aston Martin che abbiamo incontrato, erano al loro terzo o quarto viaggio VSOE.

Qualunque fosse il loro livello di esperienza, ognuno conosceva il treno al suo interno. "Volevo dire al mio maggiordomo che non aveva bisogno di mostrarmi gli interruttori della luce cromata o il modo per bloccare la porta della cabina", disse l'infermiera del primo giorno, infilando gli agitatori per cocktail con marchio nel suo gonnellino. "Ho visto i video di You Tube centinaia di volte!"

La notizia che tre nuove grand suite private con camere da letto, docce (attualmente le cabine hanno solo lavandini, i bagni sono condivisi) e le zone giorno saranno aggiunte a marzo 2018 è stato discusso con grande entusiasmo, nonostante il prezzo di $ 6,160 per persona.

Nicola Colomba

Dopo aver dormito profondamente sotto le lenzuola bianche e le spesse coperte delle nostre cuccette (con due bambini sotto i tre anni una notte ininterrotta è una cosa rara e preziosa) ci siamo svegliati con una giornata di uccelli azzurri nelle Alpi svizzere. Il paesaggio emozionante, innevato e il dolce dondolio della nostra cabina era il tonico perfetto per le nostre teste doloranti. Il nostro maggiordomo, Riccardo, ci ha offerto una colazione a base di pasticcini, macedonia e caffè nero forte su un vassoio d'argento. Ci siamo fermati tutta la mattina, affascinati dal panorama, prima di unirci ai nostri nuovi amici.

La grande rivelazione nella sala da pranzo L'Oriental 4095 è stata che l'altra celebrità a bordo, la nostra attrice molto anziana e la risposta a Caroline Hubbard di Agatha Christie, l'ata Linda Arden, aveva causato costernazione in cucina richiedendo "salmone vegano" per il pranzo. Non che lo staff VSOE non sia abituato a richieste di cibo fuori menù: John Travolta una volta ha chiesto patatine fritte mentre era a bordo con la sua famiglia, e nonostante il rischio di incendio, hanno obbligato.

Il turchese italiano Il lago di Lugano ha fatto da sfondo al nostro pasto, un'altra premiata stella Michelin di capesante al nero di seppia, pollo con funghi shitake e una cheesecake al mandarino che ha oscillato in modo attraente in tempo con la carrozza oscillante. Come al solito, il servizio offerto dai camerieri in uniforme bianca, i più allenati presso l'hotel Gstaad Palace in Svizzera, era preciso senza essere invadenti: bicchieri d'acqua riempiti e rotoli di pan brioches riempiti senza che ce ne accorgessimo.

Attraversammo la Laguna di Venezia e entrammo nella stazione di Santa Lucia della città proprio mentre il sole tramontava, scambiavamo i dettagli dei social con i nostri compagni di viaggio e, con grande dispiacere, salutammo Riccardo, che ci aveva coccolati, per usare le parole di Christie, "Come un panda zoo". Il Simplon-Orient-Express di Venezia aveva più che all'altezza della sua reputazione come il viaggio in treno più affascinante del mondo.

Un paio di giorni dopo, ho visto una proiezione del nuovo "Omicidio sull'Orient Express". Kenneth Branagh dirige e interpreta Hercule Poirot, con i baffi voluminosi che si arricciano sulle guance come due code di scoiattolo (Christie, che ha descritto la faccia di Poirot mobili come "i più magnifici baffi in Inghilterra" avrebbero sicuramente approvato). Il film ha una complessità visiva ed emotiva che mancano ad altre produzioni e alcune performance stellari. Michelle Pfeiffer mi ha commosso fino alle lacrime come Caroline Hubbard e ha realizzato la performance di Lauren Bacall nello show di produzione 1974 di Sidney Lumet, oserei dire, piuttosto una nota.

Belmond

Tuttavia, mentre uscivo dal teatro, non potei fare a meno di dispiacermi per il fatto che il cast non fosse mai riuscito a sperimentare il vero affare, dal momento che il film è stato prodotto in uno studio vicino a Londra. Lo stand-in del treno sembra abbastanza convincente e opulento, ma nessun set potrebbe riprodurre con precisione il rantolo ritmico o la luce mutevole delle storiche carrozze di legno che strisciano nei laghi e si oscurano nelle gallerie; la fessura di pesanti bicchieri di cristallo e argento antico nelle carrozze ristorante; il bagliore dei carboni che servono ancora come riscaldamento centrale. E, naturalmente, un film su un omicidio non potrebbe mai catturare la gioia pura dei passeggeri 180 vestita a festa nella loro vita. Per questo, dovrai prenotare un biglietto da solo.

E, per favore, lascia il tuo denim a casa.

Per prenotare una cabina sul Simplon-Orient-Express di Venezia, visitare belmond.com. I viaggi da Londra a Venezia partono da $ 3,102.