Trash Or Treasure? Una Seconda Vita Per I Mobili Dell'Hotel

Mi piacciono i rimodellamenti dell'hotel, i lucenti infissi del bagno, i materassi elastici sul cuscino che si sentono improbabilmente più cusciosi di quelli che ho posseduto. Ma come qualcuno che si è reso colpevole lanciando una graffetta quando poteva essere riutilizzato, mi sono sempre chiesto: cosa succede ai mobili originali (perfettamente buoni) quando una proprietà decide di rinnovare? I raccordi superflui vengono riciclati o gettati in discarica? dove formeranno cumuli di immondizia nella spazzatura?

Secondo l'American Hotel & Lodging Association, negli Stati Uniti ci sono quasi cinque milioni di camere d'albergo, e la maggior parte ha materassi e divani aggiornati ogni anno 6-8 (è ogni 12-13 anni per le casegoods meno logore, "Come testiere e cassettiere). Quando vengono sostituiti, la maggior parte degli albergatori vendono i loro vecchi mobili ai liquidatori, che poi li vendono al pubblico generale (nel mercato? Prova l'Hotel Surplus Outlet vicino a Los Angeles per gli armadi con pannelli di vetro del Beverly Hills Hotel & Bungalows, e i liquidatori di Chicago Fort Pitt Hotel Furniture per le testate Four Seasons).

Per fortuna, però, sempre più proprietà stanno combinando le revisioni di decorazioni con la filantropia. Recentemente, il Mystic Marriott Hotel & Spa di Groton, nel Connecticut, ha ristrutturato e dato mobili da appoggio agli enti di beneficenza locali. Hanno donato i letti 300, i divani e le sedie 285 e le lampade da terra e da tavolo 500 alle persone che vivono senza di loro. Ora, questo non aiuta tutti a riposare?

Kathryn O'Shea-Evans è un'assistente editoriale freelance presso Travel + Leisure.