I Turisti In Spagna Hanno Ucciso Un Delfino Dopo Averlo Prelevato Dall'Acqua Per I Selfie

I turisti del sud della Spagna hanno ucciso un cucciolo di delfino la scorsa settimana dopo averlo estratto dall'acqua e averlo fatto girare per le foto.

Il delfino è apparso sulla spiaggia di Mojacar il mese di agosto 11, e la gente ha iniziato ad affollarsi, cercando di toccarlo. Ad un certo punto, il delfino è stato tolto dall'acqua e usato come sostegno nelle foto.

Gli equipaggi dei soccorritori marini si sono presentati alla spiaggia circa 15 pochi minuti dopo che il delfino è stato avvistato, ma a quel punto il delfino era già morto.

Il delfino era abbastanza giovane per continuare a dipendere dal latte materno, e un portavoce di Equinac, l'organizzazione per il soccorso degli animali, ha dichiarato all'agenzia Efe spagnola che, a causa della giovane età dell'animale, le sue possibilità di sopravvivenza erano già ridotte.

"Potremmo non essere riusciti a salvarla, ma avremmo provato", ha detto il portavoce.

"Affollarsi per toccarli [delfini] e scattare foto provoca uno shock e accelera notevolmente l'insufficienza cardio-respiratoria. Questo è esattamente quello che è successo in questo caso ", ha scritto Equinac in una dichiarazione su Facebook.

Alcune delle fotografie mostravano persone che soffocavano il delfino coprendo il suo sfiatatoio. Sebbene l'organizzazione abbia affermato che i bagnanti non sono responsabili della separazione del delfino da sua madre, hanno accelerato la sua morte mettendola in una situazione stressante.

I soccorritori eseguono un'autopsia sul delfino per determinare l'esatta causa della morte.

L'anno scorso, i turisti in Argentina hanno rimosso un cucciolo di delfino dall'oceano per portare con sé dei selfie. Il delfino morì poco dopo. Quella stessa settimana, due pavoni morirono dopo che i turisti in Cina li raccolsero per le fotografie.