Una Guida Turistica Per Camminare A New York City

Un uomo di mezza età con stivali da cowboy e uno Stetson passeggiato con la moglie oltre il Radio City Music Hall. Si voltò verso di lei e disse, "Sai, tesoro, abbiamo fatto a piedi sei isolati dal nostro hotel e non è una persona che ha detto, howdy!" La vera storia. Lo so, perché stavo camminando dietro di loro in quel momento, provando senza molto successo a spingerli oltre su quel marciapiede affollato. E non si sbagliava. Newyorkesi do comportarsi in modo diverso rispetto a persone di altri luoghi, specialmente quando si tratta di spostarsi a piedi.

La maggior parte della gente impara a camminare prima di avere due anni e poi si dimentica non appena arrivano a New York. Almeno, è così che sembra a quelli di noi che devono schivare, andare alla deriva e sfrecciare sui marciapiedi ogni giorno mentre cerchiamo di non imbattersi nei milioni di turisti che visitano ogni anno. Inoltre, nell'interesse di essere dei buoni ambasciatori per la nostra città, dobbiamo soffocare le nostre esplosioni scatologiche quando salti sulle punte o facendoci saltare in strada per passarti accanto. Quindi, se vuoi adattarti ed evitare sguardi sporchi, fai a noi e a te stesso un favore e segui alcune semplici regole.

E per favore non prendere nulla di ciò nel modo sbagliato. Noi volere per visitare New York, vedere gli spettacoli, mangiare nei ristoranti, sostenere i musei e le gallerie. A volte i tuoi sorrisi e gli sguardi celesti ci aiutano a ricordare la magia della città che siamo stati fortunati a chiamare casa. Quindi vai avanti e cammina. Cammina molto Ma dopo aver speso i tuoi soldi, controllato i famosi monumenti della tua lista, e camminato così tanto che hai vesciche, fai solo un'altra cosa: visitaci di nuovo. Ma solo dopo aver appreso le regole di base su come camminare a New York.

1 di 9 Mariah Tyler ©

Fallo due a due.

Abbiamo dei marciapiedi fantastici, ma pochi sono abbastanza ampi da essere al passo di oltre quattro persone. Ciò significa che quando la tua famiglia cammina spalla a spalla in rotta verso Times Square o Chinatown, i pedoni che camminano verso di te sono costretti a entrare in strada oa premere contro l'edificio più vicino per evitare di scontrarsi con te. Alcuni di loro decideranno di arare attraverso di te, ed è difficile dare la colpa a loro. Quindi tieniti sulla metà del marciapiede, non importa quanti siano nel tuo gruppo, a meno che il marciapiede non sia completamente vuoto.

2 di 9 Mariah Tyler ©

Non fermarti.

All'inizio potresti non notarlo, ma i pedoni di New York camminano thisclose tra di loro, comprese le persone direttamente davanti a loro. A volte abbiniamo anche passi da gigante in modo che possiamo avvicinarci alla persona che ci sta davanti senza nemmeno calpestare il tallone. Quindi, quando ti viene in mente che stai camminando nella direzione sbagliata da dove vuoi andare, o vedi qualcosa che ti piace in una vetrina, non fermarti all'improvviso e rischia di essere distrutto da dietro. Invece, rallentare e spostarsi gradualmente verso il marciapiede o la vetrina, consentendo agli altri camminatori di procedere rapidamente.

3 di 9 Mariah Tyler ©

Comprendere la necessità di velocità.

Einstein misurava lo spazio e il tempo in termini di un continuum quadridimensionale. A Manhattan misuriamo il tempo e la distanza in termini di blocchi di città. Sappiamo che possiamo camminare per un blocco nord-sud al minuto, il che significa che possiamo arrivare al nostro prossimo appuntamento esattamente a 10 minuti se siamo lontani da 10. Ma non possiamo farlo se stai scendendo da un sogno, sognando ad occhi aperti o provando a mandare un messaggio alla tua migliore amica del gioco che hai visto la scorsa notte. Prendi il ritmo, gente!

4 di 9 Mariah Tyler ©

Non sbagliare sulla precedenza.

Perfino i newyorkesi a volte rovinano questo. Ecco l'idea: non entrerai in me, non entrerò in te. Questo è al contrario, "Tu eri sulla mia strada così mi sono schiantato contro di te." Non funziona così. Se non facessimo altro che togliersi di mezzo agli altri, ci sarebbe stata la paralisi dei pedoni. Non saremmo mai arrivati ​​alle nostre rispettive destinazioni. Invece, la maggior parte degli escursionisti a New York si rende conto che finché non si imbattono in un'altra persona, anche se ti "tagliano", il mondo sarà un posto migliore e noi tutti andremo dove stiamo andando . Infine.

5 di 9 Mariah Tyler ©

Non ci ingannare.

Succedono molte cose negli angoli delle strade di New York - principalmente, un sacco di gente che va e viene, cercando di attraversare la strada in quattro direzioni diverse, tutte insieme, spesso in fretta per battere la luce rossa che sta arrivando. Questo è senza dubbio il posto peggiore per te per diffondere la tua mappa, per controllare i tuoi testi o per avere un dibattito sul ristorante che sceglierai stasera. Passo di lato, per favore.

6 di 9 Mariah Tyler ©

Segui la regola di destra.

Questa è l'America, giusto? Guidiamo a destra. Camminiamo a destra. Il modo più semplice per evitare di fare il Sidewalk Tango o Crosswalk Can-can con uno sconosciuto in arrivo? Basta andare a destra.

7 di 9 Mariah Tyler ©

Si applica anche alle scale mobili.

Cammini abbastanza a New York, prima o poi finirai su una scala mobile. Nel Grand Central Terminal. Nel Rockefeller Center. Nella stazione della metropolitana di Bowling Green. In Macy's. Anche qui si applica la "regola del diritto". State in piedi a destra in modo che quelli in fretta possano camminare sul lato sinistro. E se senti qualcuno dietro di te, grida: "Stai in piedi a destra, per favore", probabilmente intendevano te.

8 di 9 Mariah Tyler ©

I selfie sono egoisti.

Ce l'abbiamo. Se non è successo sulla fotocamera, non è successo. Ma quando ti fermi a fare una foto di te stesso - o se dai calci alla vecchia scuola e qualcun altro ti sta facendo una foto - lasciati andare al flusso del traffico pedonale. Avrai una foto migliore e non ti piacerebbe avere un gruppo di locali che ti guardano accigliati sullo sfondo e ti danno il saluto con un dito. Questa è una foto bomba che non condividerai su Facebook.

9 di 9 Mariah Tyler ©

Preparati a incrociare le persone su un rosso.

A New York, prendiamo i segnali di non andare più come un suggerimento che un requisito. Ehi, abbiamo dei posti in cui stare, e non stiamo andando in giro ad aspettare che qualche luce stupida cambi quando non arrivano le macchine. Tu, tuttavia, non hai bisogno di essere così assertivo. In realtà, non dovresti mai andare a piedi da nessuna parte a New York che non sia sicuro. Se non ti senti a tuo agio incrociando contro il rosso, non farlo. Troppi pedoni sono stati uccisi dalle macchine ultimamente. Ma ricorda che ci sono persone a piedi dietro di te, pronte a attraversare, che sono molto più esperte in questo rispetto a te. Lasciali passare!