Guida Definitiva T + L'S A Portland, Oregon

Lay of the Land

North Portland: Questo distretto artistico in rapida espansione è costellato di gallerie e negozi.

Nord Ovest: Case e boutique vittoriane fiancheggiano le strade di questo quartiere verdeggiante.

Città vecchia: Benvenuti a Chinatown, dove i venditori di cibo di strada vendono spuntini e negozi vendono bric-a-brac eccentrico.

Pearl District: Con i suoi magazzini ora trasformati in lussuosi loft, il Pearl District è il centro di lusso in centro a Portland.

Sud-Est: Questa zona tentacolare ospita negozi indipendenti e bungalow Artigianato; è anche sede di Division Street, la nuova fila di ristoranti della città.

Estremità occidentale: Nel centro creativo del centro, gli hipster si incontrano in caffè affollati e salotti affollati.

Muoversi

Per esplorare la città, sali su una bici, prendi la metropolitana leggera TriMet o noleggia un'auto.

Restare

Alla ricerca di un rifugio di alto design in centro? O un punto di riferimento distintivo sul lungomare? Qui, i migliori hotel della città.

Ace Hotel: Tutto ciò che ti aspetteresti dal marchio Ace è in questo avamposto di Portland nel West End: felpe con cappuccio, coperte Pendleton e, nelle camere Deluxe, giradischi (e LP di leggende locali come Pink Martini). Il nuovo bar-incontra-colazione-buffet nella Sala 215 è pieno di piatti locali, dalla mollica Clyde Common e marmellata di rabarbaro fatto in casa alle salumi Olympic Provisions e trota affumicata. $$

The Heathman: Adiacente alla Arlene Schnitzer Concert Hall, questo pilastro 1927 presenta interni ispirati all'Art Deco e una collezione d'arte contemporanea con opere di Andy Warhol, Hap Tivey e Henk Pender. Da non perdere il brunch del weekend dell'hotel (ordina le cialde belghe al malto con composta di ciliegie inzuppate di brandy). $ $ $

I Nove: Ai piani superiori del grande magazzino 1909 Meier & Frank di Portland, i Nines hanno stanze 331 decorate con velluti blu Tiffany e legni scuri. Di notte, dirigetevi verso Departure, il ristorante e bar pan-asiatico sul tetto, per cocktail alla crema di cocco e una vista degna di Instagram del vulcano Mount Hood e Mount St. Helens. $$

Riverplace: Nascosto in una curva tranquilla del fiume Willamette, la sala 84 Kimpton è stata recentemente rinnovata con Out of Africa estetica (testiere in pelle trapuntata, poltrone intrecciate a corda, arte tribale). Prendere in prestito una bicicletta per esplorare il lungomare, quindi tornare alla hall della hall dell'hotel per un negroni. $$

Hotel Deluxe: Costruito in 1912, l'Hotel Deluxe presenta interni di Hollywood Regency, con immagini di film classici di Alfred Hitchcock, Frank Capra e altro ancora. Amiamo la Marlene Dietrich Suite, con il suo letto circolare di otto piedi e le scintillanti lampade di cristallo. $$

La sentinella: Icona di una città della rosa da 1909, questa grande camera di 100 è fresca da una revisione da cima a fondo. I tocchi in stile nord-ovest includono teste di cervo in legno montate, felci con le spade della Columbia Gorge incorniciate e souvenir di "vera pioggia di Portland" nel mini-bar. $$

Chiave dei prezzi dell'hotel
$ Meno di $ 200
$$ 200 $ a $ 350
$ $ $ 350 $ a $ 500
$ $ $ $ 500 $ a $ 1,000
$ $ $ $ $ Più di $ 1,000

Vedi + fare

Portland Art Museum: Il più antico museo nel nord-ovest ospita quasi 800 stampe giapponesi su legno e opere indigene scavate nella Columbia River Gorge. L'esposizione principale di questa estate: "L'arte del giardino delle Tuileries del Louvre", che considera il parco di Parigi come fonte d'ispirazione per i dipinti di Manet e Pissarro e sculture di grandi dimensioni di Antoine Coysevox.

Pittock Mansion: Costruito in 1914 per il proprietario del Oregonian giornale, questa tenuta in stile rinascimentale francese è aperta per le visite e popolare con gli osservatori di uccelli, che vengono a individuare rapaci e warbler. Suggeriamo di abbinare la vostra visita a un'escursione lungo il sentiero del Macleay Park, lungo cinque miglia, oltre i sempreverdi di vecchia crescita e il Balch Creek.

Smith Teamaker: Anni dopo che l'imprenditore locale Steven Smith ha iniziato (e venduto) Stash Tea e Tazo, ha lanciato questa azienda del tè con una sala degustazione nella bottega di un fabbro di 1900. Ordina il volo del tè per una visita guidata di varie infusioni (le nostre perle preferite del gelsomino sono arrotolate a mano e profumate con fiori di gelsomino).

Giardino giapponese di Portland: Nascosti nelle colline ad ovest che si affacciano sulla città si trovano quasi sei ettari di giardini coltivati ​​ispirati al design botanico giapponese. Incrocio di ponti impreziositi dall'iride e cascata nella zona del laghetto, poi zen nel rastrellato karesansui Sand and Stone Garden.

Powell's Books: La mecca del bibliofilo, questa libreria 68,000 è piena di titoli nuovi e usati e ospita frequenti letture d'autore (notabili recenti: Junot Díaz e Jimmy Carter). Nella stanza dei libri rari, troverai due volumi 1814 di prima edizione di Meriwether Lewis e William Clark al prezzo di $ 350,000. (Sì, che si qualifica per la spedizione gratuita.)

Negozio

Le nostre scelte per abbigliamento made-in-Portland, articoli per la casa e altro ancora.

Una banda di ex dirigenti Nike recentemente aperta maschiaccio, una boutique ben curata che propone camicie e completi da uomo alla moda per uomo (maschiaccio significa "tomboy" in tedesco). Tra i marchi 80: etichette Tilda Swinton come gli stivali Shades of Grey e Red Wing ispirate ad Annie Oakley. A Trave e ancora, troverai cravatte realizzate con vintage giapponese boro tessuto, tè di abete Douglas raccolto in natura e sedie a dondolo Eames reupholstered nel laboratorio al piano di sopra. In un ex magazzino di lana 1910, il negozio di punta di interni di Portland Scuola elettrica trasporta tappeti a spina di pesce incorniciati a mano, candelabri a bulbo a vista e testiere in velluto trapuntato con cornici in legno di ontano essiccato in forno. Per le scarpe da trekking in pelle, dirigetevi verso Danner, una società di scarpe di Portland amata da taglialegna e musicisti indie.

Mangiare

Dove cenare a Portland ora.

Ava Gene's: In questo locale ispirato alle trattorie, di proprietà del fondatore della Stumptown Coffee, Duane Sorenson, lo chef Joshua McFadden propone piatti italiani come gli agnolotti di coniglio con cicoria e striato con maionese di uova d'anatra. $ $ $

Castagna: Justin Woodward, un aloe di Noma, mette in luce gli ingredienti forgiati a Castagna. Cosa aspettarsi? Un menu degustazione 12 con piatti come il granchio Dungeness e i finferli gialli con un'infusione di luppolo. $ $ $ $

Mercato di Laurelhurst: Un ex minimarket è ora un'ariosa birreria e una rinomata macelleria. Tra le voci del menu spicca la bistecca imperiale Wagyu scottata in padella con radicchio caramellato. $ $ $

Le Pigeon: Accomodatevi al bar della cucina di Gabriel Rucker, premiato con il James Beard Award, per osservare i cuochi tatuati che si trasformano in piatti a base di carne: bourguignonne con guanciale e, ovviamente, lo squab, servito con kumquat e ossobuco carbonizzato. $ $ $

Libreria Multnomah Whisky: Il ristorante più alla moda di Portland è un bar simile a un speakeasy in un ex negozio di pianoforti, con i lucernari in vetro colorato e più tipi di whisky 1,100. Ordina un vecchio stile dal carrello del bar vagante e, per cena, una quaglia fritta del Kentucky con un biscotto affumicato blu. $ $ $

Ned Ludd: Lo chef Jason French cucina tutto nel suo menù sopra un fuoco di ciliegie e aceri. Il risultato: trota Idaho arrosto e cavoletti di bruxelles carbonizzati con limone, feta e farro, tutti presentati su piatti vintage non corrispondenti. Abbinalo ad una soda di ortica fatta in casa. $$

Roe: Scivola nella porta posteriore nascosta al ristorante Block & Tackle e entra in un paradiso di pesce ultraterreno. Il menu degustazione di quattro portate potrebbe includere ceviche di calamaro in camicia con un'emulsione di erbe tailandesi e croccante al lime o Mero (branzino) con funghi porcospino. $ $ $

Sen Yai: L'ultima avventura di Andy Ricker, un negozio di spaghetti thailandesi per strada, si unisce alla sua lista delle cose da fare con Pok Pok. Prova la zuppa di spaghetti di riso al curry di cocco di Singapore e tutti gli spritz di aceto. $

Chiave dei prezzi del ristorante
$ Meno di $ 25
$$ 25 $ a $ 75
$ $ $ 75 $ a $ 150
$ $ $ $ Più di $ 150

Wine Country Detour

Qui, i posti in cui sorseggiare e stare nella Willamette Valley.

Solo 30 miglia fuori Portland, due delle famiglie di vini pionieristici dell'Oregon hanno nuove e moderne sale di degustazione. A Sokol Blosser, la prima struttura vinicola con certificazione LEED negli Stati Uniti, una sala con pareti in legno di cedro e pavimento in noce, si affaccia sulle colline rosse di Dundee; assaggiare il Pinot Nero. In estate, è possibile fare un'escursione guidata di quattro ore attraverso i vigneti, con un pranzo al sacco. Un breve viaggio a nord, l'acro 130 Vigneti Ponzi è noto per il suo fruttato Arneis. Portare un bicchiere di Pinot Grigio al campo da bocce o rimanere nell'ariosa sala degustazione per un volo con salmone affumicato, ricotta e cracker fatti in casa. Il Allison Inn & Spa ($ $ $) è un posto accogliente per una notte o due; tutte le camere 85 hanno caminetti a gas, vasche da bagno e balconi che si affacciano sulle viti.

Take locale

Tre addetti ai lavori condividono i loro migliori posti in città.

Colin Meloy

Primo cantante dei Decemberists e autore di Wildwood Chronicles

"I miei posti preferiti si trovano in un isolato sulla North Mississippi Avenue. Leggere la frenesia è un'incredibile libreria di piccole dimensioni che è stata un'istituzione di Portland dagli anni Novanta. Condivide un edificio con Chitarre di Black Book, un negozio di musica di centro-sinistra che offre strumenti retrò e strani. Lungo la strada, Di Qué No Taquería ($) serve la famosa "ciotola di Bryan" (carne o verdure, riso, fagioli, guacamole e formaggio). "

Naomi Pomeroy

Chef-proprietario di Beast and Expatriate

"Adoro la sensazione di essere un abituale, quindi vado spesso negli stessi posti. Divanoletto ($$), un ristorante nel nord-est, si concentra sui sapori locali e ha un'eccellente lista di vini. Prova il gnocco di ortica nel brodo di pollo. Su 82nd sudorientale, Ha VL (503 / 772-0103; $) è un misto vietnamita buco in parete bánh mì; i due piatti speciali si esauriscono rapidamente, quindi andateci presto. Nelle vicinanze, Hong Phat è un negozio di alimentari asiatico che è diventato il mio sportello unico per ingredienti unici come i fiori di banana. "

Cheryl Strayed

Autore Wild: da Lost to Found sulla Pacific Crest Trail

"Non riesco a pensare ad una destinazione più stimolante per iniziare un'avventura a Portland di Mt. Tabor Park. Escursione o in bicicletta fino alla vetta per una vista mozzafiato della città. Per pranzo, da non perdere Costello's Travel Caffé a Northeast Broadway, il mio ritrovo di quartiere. Ha la migliore torta di cioccolato in città. A pochi passi, è possibile degustare vini a Grandi acquisti di vino; i membri dello staff raccomandano sempre rossi eccezionali, bianchi e spumanti sia vicini che lontani. "

Café Cool

Fai la tua giornata a questi tre torrefattori.

Cuore: Di proprietà del pro snowboarder finlandese Wille Yli-Luoma, Heart sfoggia interni scandinavi e un tavolo sifone Hikari che aspira i vapori per esaltare il sapore.

Torrefattori di caffè Coava: In questo caffè low-key, la tua coppa single-origin potrebbe venire da Las Capucas, Honduras o Kilenso, in Etiopia, ma è arrostita internamente da un Probat d'epoca al bar di bambù.

Caffè Water Avenue: Troverete birre davvero fantasiose in questo posto nel distretto industriale sud-orientale, dove i fagioli grezzi del Salvador vengono invecchiati in barriques di Pinot Noir prima della torrefazione.

Giardino giapponese di Portland

Cinque giardini, uno stagno, uno stagno naturale, il tè, la sabbia e la pietra 5.5, destinati ad espandersi nel tardo 2015, di questo giardino giapponese situato vicino ai Rose Gardens nel Washington Park. Commissionato dalla Japanese Garden Society of Oregon, il Portland Japanese Garden è stato progettato da Takuma Tono, professore di architettura del paesaggio all'Università di Agraria di Tokyo. Incorpora la pietra tradizionale, l'acqua e le piante nel suo paesaggio, oltre ad accenti come lanterne di pietra, ponti e pagode. I visitatori possono esplorare i cinque giardini ogni giorno durante tutto l'anno, tranne durante il Ringraziamento, Natale e Capodanno.

TriMet

Il sistema di trasporto TriMet serve anche aree alla moda come "The Pearl".

The Nines

Situato nel cuore del centro cittadino, in uno storico edificio 1909 che un tempo era il più grande magazzino della città, The Nines presenta la steakhouse alla moda Urban Farmer e il ristorante Asian-fusion Departures, gestito da un finalista di Top Chef.

La città dei libri di Powell

Sfoglia le cartelle nella Rare Room di Powell's City of Books, la più grande libreria indipendente del paese.

Hotel deLuxe

Il vecchio stile hollywoodiano prevale in questo elegante hotel, un po 'fuori mano; lo sentirete dal momento in cui salite gli ampi gradini di marmo nella grande hall, con le sue modanature riccamente scolpite e i soffitti a cassettoni. Al buio, Driftwood Room con pannelli in legno (una delle iconiche lounge di Portland), i negozianti locali si intrattengono in comodi divanetti in pelle; Diners sofisticati frequentano il ristorante, Gracie's, che serve cucina del nord-ovest del Pacifico influenzata a livello globale. La raffinatezza della vecchia scuola è rafforzata nelle sale 130, con i loro angolari mobili in stile Art Deco, i paralumi di cristallo e gli alambicchi in bianco e nero dei film classici che adornano le pareti (più moderni annusamenti per l'intrattenimento: TV a schermo piatto e iPod banchine-sono anche qui). L'extra $ 20 per una suite King Feature che include una zona salotto allungata e una camera da letto vale la pena spendere.

Ace Hotel

Questo hotel è puro Portland: creativo, autentico, irriverente. Le camere del rinnovato hotel 1912 sono decorate con murales e dotate di vasche vintage con piedi a zampa d'artiglio; i comodini sono ricavati da libri di seconda mano (il famoso Powell's Books è appena fuori l'isolato). Non c'è da meravigliarsi se le band del tour amano stare qui: ci sono giradischi in camera e LP vintage, e corde per chitarra in vendita alla reception. I membri del personale vestiti con abiti di Nom de Guerre (camicie button-down, pantaloni di Dickies croccanti) sono freschi come i dintorni.

RiverPlace Hotel

Progettato per assomigliare a un grande hotel sul mare vittoriano (ma con uno stile artigiano nord-occidentale - in realtà è stato costruito nei primi 80), il lungomare RiverPlace ha facilmente le migliori viste sul fiume Willamette della città. Situato ai margini meridionali del centro cittadino (in una bella posizione lontana dal trambusto del centro città), la proprietà si affaccia sul verde Governor Tom McCall Waterfront Park, un porto turistico e una passeggiata fiancheggiata da boutique e caffetterie sul marciapiede. Una biblioteca piena di libri e un camino acceso riscaldano la hall; Nei giorni di sole, gli ospiti possono sedersi in sedie a dondolo in teak sotto il portico, ammirando le barche sul fiume. Le camere 84 presentano combinazioni di colori terrosi e mobili ispirati all'arte e all'artigianato, oltre a lettori Wi-Fi e CD e DVD; molti hanno salotti separati. Il Three Degrees Restaurant and Bar offre piatti regionali nord-orientali di prim'ordine e viste romantiche sull'acqua.

Stanza da prenotare: Le camere 325 e 425 sono entrambe enormi suite con caminetto dotate di vasche idromassaggio e vedute panoramiche del fiume Willamette, del governatore Tom McCall Waterfront Park e del centro città. Anche le stanze che terminano con 02, 08, 16 e 17 hanno una vista eccezionale.

Heathman Hotel

Riportato sotto i riflettori in Cinquanta tonalità di grigio, questa proprietà in stile classico all'italiana è annessa alla sala concerti. Con interni in stile Art Deco, le camere standard sono un po 'piccole e hanno un aspetto caratteristico. Consiglio degli addetti ai lavori; come per una stanza che termina in 06 o 1 poiché sono i re deluxe e offrono sostanzialmente più spazio.

Allison Inn & Spa

Situato nella regione vinicola di Willamette Valley, l'Allison Inn & Spa, certificato LEED Gold, è circondato da giardini colorati, ampi prati e sette acri di Pinot Nero e Pinot Grigio. Le camere degli ospiti 85 sono decorate in delicate tonalità della terra e dispongono tutte di caminetti a gas, ampie vasche da bagno e vista sulla valle da un posto vicino al finestrino imbottito e da una terrazza o balcone privato. Oltre alla piscina coperta e alla sauna, la rinomata spa offre trattamenti che includono ingredienti locali come bacche, rose, vino e miele. Analogamente ispirato alla generosità della regione, il ristorante Jory propone una cucina da fattoria a tavola insieme ai vini 40 by-the-glass.

Piccione

Le Pigeon può essere piccolo, ma ciò che manca nello spazio fisico è più che compensato in cucina. Un bistrot francese per metà civilizzato e un crack culinario per metà culinario, dove si realizzano i vostri desideri più oscuri (pensate al foie gras torchon con pancake al burro o alle animelle con formaggio blu). Un morso di Beef Cheek Bourguignon è tutto ciò di cui hai bisogno per farti appassionare. Prendi posto intorno a uno dei tavoli comuni o gomiti fino allo sportello dello chef.

Ned Ludd

Ned Ludd, un ristorante su piccola scala dal cuore puro con un forno a legna al posto di una stufa, prende il nome dal leggendario leader dei luddisti (lavoratori tessili inglesi del 19 secolo che protestavano contro le tecnologie per risparmiare lavoro). Quasi tutto sul menu - dalle costolette e verdure a lenta tostatura (pensate: carote e finocchi brasati) a torte di carne e pane piatto va in forno. Il team inoltre mette sottaceti, cure, fumi e macellai.

Sokol Blosser

Sokol Blosser sta spingendo la busta verde con il suo vigneto biologico certificato, i pannelli solari e una nuova sala di degustazione 5,000-piedi quadrati che l'architetto Brad Cloepfil di Allied Works Architecture spera raggiunga lo status di "Living Building". (La Living Building Challenge, che è più severa della certificazione LEED, richiede che l'edificio restituisca energia e acqua alla rete.) La sala degustazione, che è prevista per questa estate, avrà quattro spazi distinti: una sala principale, una libreria di vini d'annata, una cucina (per abbinamenti gastronomici) e una cantina VIP per i membri del club. Aperto tutti i giorni 10 am-4 pm