T + L'S Guida Definitiva A Firenze

Lay of the Land

Centro Storico: Il quartiere storico della città è ricco di musei d'arte e chiese rinascimentali, oltre a marchi di lusso locali come Gucci.

San Lorenzo: Questo labirinto di strade tra il mercato di San Lorenzo e la stazione ferroviaria di Santa Maria Novella è stato rienergizzato grazie all'aggiunta di Mercato Centrale, il sogno di un amante del cibo.

Santa Croce e Sant'Ambrogio: Autentiche trattorie e caffè sul marciapiede fiancheggiano le stradine di questi due quartieri, dove i ragazzi universitari si incontrano.

Oltrarno: Sulla sponda meridionale dell'Arno, questo quartiere meno conosciuto ospita botteghe artigiane, gallerie e una vita notturna intorno a Piazza Santo Spirito.

Piazza di Santa Maria Novella: Questa piazza centrale ospita il Museo Novecento, appena aperto, e la famosa Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, una farmacia 400 di un anno che vende elisir tradizionali.

Restare

Le nostre scelte dei migliori hotel della città, dalle aperture più animate ai preferiti di lunga data.

Ritratto Firenze: Ispirato agli 1950 di Firenze, l'ultimo hotel della famiglia Ferragamo è realizzato nei toni del lilla e del grigio, con fotografie vintage di stelle come Richard Burton per le strade della città. $ $ $

Palazzo Guicciardini: Uno dei pochi hotel in Oltrarno, questo palazzo dell'15 secolo ha solo otto stanze con dipinti murali che rappresentano monumenti italiani. Altri dettagli che amiamo: i saponi di biancospino di Fattoria di Belcanto e la musica classica nella hall. $$

Soprarno Suites: Un ex designer del Fortnum & Mason di Londra ha recentemente aperto questa locanda intima. Le sale colorate 11 mescolano elementi contemporanei, come i cuscini per la calligrafia dell'artista britannica Carolyn Quartermaine, con affreschi originali 19th. $$

Quattro stagioni: Nascosto in un parco di 11, questo è il primo vero resort della città. Una grande villa ed ex convento ospitano le camere 116, che si affacciano su un rigoglioso giardino. La spaziosa spa è una rarità per gli hotel di Firenze. $ $ $ $

JK Place: Questo elegante hotel offre un servizio premium, con uno staff per ogni ospite. Il designer Michele Bonan ha allestito le sale 20 con caminetti in marmo e sculture classiche. Venite la sera, dirigetevi verso la terrazza sul tetto, il luogo perfetto per un cocktail prima di cena. $ $ $

St. Regis: Lampadari antichi in vetro di Murano e affreschi restaurati dell'16 secolo riempiono gli spazi pubblici del St. Regis, nel Centro. Non perdetevi la cena al ristorante Winter Garden, premiato con la stella Michelin. $ $ $ $

Chiave dei prezzi dell'hotel
$ Meno di $ 200
$$ 200 $ a $ 350
$ $ $ 350 $ a $ 500
$ $ $ $ 500 $ a $ 1,000
$ $ $ $ $ Più di $ 1,000

Negozio

Questi negozi autentici mostrano la lunga tradizione artigianale della città.

1. Ora di proprietà di Gucci, il secolo 18th Richard Ginori è la fonte ultima per le stoviglie di porcellana di alta gamma. Cerca i modelli 1940 di Gio Ponti, disponibili in diverse combinazioni di colori 10.

2. Ospitato in una ex stalla dell'15 secolo, AquaFlor Firenze scorte quasi i profumi 100 creati dal maestro profumiere Sileno Cheloni. Inserisci una bottiglia di Corps Diplomatique, con note di incenso, limone, vetiver e muschio.

3. A Antico Setificio Fiorentino, troverai sete squisite-ermisino, lampasso, brocatelli, e più fatti su antichi telai a mano.

4. Tommaso Melani vende finimenti, derbies, mocassini e scarpe da ginnastica nel suo piccolo negozio di scarpe, Stefano Bemer. L'attore Daniel Day-Lewis è rimasto così impressionato dal negozio che ha firmato come apprendista per otto mesi alla fine degli anni '90.

5. Nel monastero della chiesa di Santa Croce, Scuola del Cuoio ha creato borse in pelle dagli 1950. La scommessa migliore: il Baulettino, una borsa a tracolla con cerniera nappa.

Vedi + Do

Quattro nuovi sguardi sulla cultura fiorentina.

1. L'unico museo di arte moderna di Firenze, il Museo Novecento debuttato la scorsa estate e cronache di 100 anni di pittura italiana, con opere di grandi artisti come Lucio Fontana e Giorgio Morandi.

2. L'imprenditore locale Umberto Montano ha recentemente riaperto il primo piano, abbandonato da tempo, del Mercato Centrale, che proietta grossolanamente i produttori di alta gamma 14. Le ricotte di Franco Parola, il gelato alle pinoli di Cristian Beduschi e i tortellini fatti a mano da Raimondo Mendolia sono da non perdere.

3. L'iconico Galleria Uffizi continua ad ampliare la sua collezione, avendo recentemente restaurato cinque gallerie. Tra i suoi vasti possedimenti ci sono dipinti di maestri italiani del XIII secolo come Andrea Mantegna e Giovanni Bellini, nonché antiche Romaniche.

4. Il grassetto, nuovo rettilineo Operadi Firenze ha tre spazi per le prestazioni, tra cui un teatro all'aperto 2,000 per le calde notti estive. Un punto culminante: The Tempest, in vista questo mese.

Mangiare

Dove cenare a Firenze ora.

Le Fate: Questo ristorante vegano nel centro di Firenze è sia una scoperta sorprendente che uno dei migliori nuovi posti in cui mangiare. Il menu è ispirato ai segni dello zodiaco, con piatti graditi come spaghetti con purea di mandorle, finocchio, limone e albicocca secca. $ $ $

Osteria De L'Ortolano: Fino a poco tempo fa questo negozio gourmet gestito dal marito e moglie, il team Massimo Zetti e Marta Mezzetti, era rimasto invariato dagli 1960. L'anno scorso, i proprietari hanno trasformato le due sale intime del negozio in un'osteria mamme-pop che serve piatti tradizionali toscani. Provate la zuppa di ceci con pancetta croccante, seguita dal chitarrine ai tre raguì €, pasta per capelli d'angelo con tre salse. $$

La Bottega Del Buon Caffe: Questo ristorante creativo si è appena trasferito nel quartiere di San Niccolò di Oltrarno. All'interno della sala da pranzo con pareti in pietra, i locali si riuniscono per le creazioni sofisticate dello chef Antonello Sardi, come il germano reale con mela verde e foie gras. $ $ $

Sud: Al primo piano del Mercato Centrale, questa vivace pizzeria serve gustose torte napoletane. Andare per il Toscano, condita con salsiccia e pepe rosso arrosto. $$

Sesto sull'Arno: In un cubo di vetro sul tetto dello storico Hotel Westin Excelsior, il vivace Sesto è gestito dallo chef televisivo Entiana Osmenzeza. Tra i suoi fantasiosi piatti incisi balcanici e armeni: capesante alla griglia con zucca e arancia. $ $ $ $

Amble: "Cibo fresco e vecchi mobili" è il motto di questo caffè bohémien di Ponte Vecchio, che funge anche da negozio di design vintage. Nel menu: una selezione di tramezzini con ingredienti locali come la sbriciolona (salame al sapore di finocchio) e asparagi bianchi. $

Obica: Non indicherai mai che questo mozzarella fa parte di una catena in tutta Italia e negli Stati Uniti. La sua posizione, a Palazzo Tornabuoni, è imbattibile e la cucina presenta alcuni dei migliori formaggi della città. Afferra un tavolo nel cortile e ordina la mozzarella affumicata abbinata alla mortadella toscana rosa. $$

Chiave dei prezzi del ristorante
$ Meno di $ 25
$$ 25 $ a $ 75
$ $ $ 75 $ a $ 150
$ $ $ $ Più di $ 150

Take locale

Tre addetti ai lavori condividono i loro luoghi preferiti in città.

Umberto Montano
Ristoratore
"Per cibo toscano senza fronzoli, vado alla Trattoria Sostanza (25 Via del Porcellana; 39-055 / 212-691; $$), in Santa Maria Novella. La frittella di carciofi e uova alla griglia sopra il carbone è eccellente. C'è anche l'elegante Alle Murate ($ $ $), che possiedo, in un magnifico palazzo con affreschi dell'14 secolo. Prova il bistecca alla fiorentina. La sera, non c'è posto migliore per un antipasto di Rivalta CafeÌ, dove puoi sorseggiare un Martini mentre guardi il tramonto sull'Arno.â €

Tommaso Melani
Comproprietario di boutique Stefano Bemer e Scuola del Cuoio
â € "Oltrarno ha grandi negozi unici. A Alessandro Dari, troverai pezzi come anelli in oro e diamanti ispirati agli angeli. Nelle vicinanze, profumiere Lorenzo Villoresi miscela profumi su misura da centinaia di ingredienti. Dall'altra parte del fiume, adoro i completi sartoriali di Liverano e Liveranoe la lana coppola tappi da Grevi sono ideali per quando il tempo diventa freddo.â €

Franziska Nori
Direttore presso la galleria Strozzina
â € œLa scena dâ € ™ arte contemporanea di Florence è piccola ma degna di essere esplorata. Biagiotti Progetto Arte mostra artisti italiani emergenti come Andrea Facco, e Galleria il Ponte porta una gamma di talenti internazionali 20th e 21st-century. Per una pausa caffè, Libreria Brac ha un caffè meraviglioso che è pieno di libri di design. A Castello di Ama, a un'ora di guida a sud, puoi vedere i lavori di Kendell Geers e Anish Kapoor.â €

Accademia culinaria

Tre scuole di cucina che insegnano il modo toscano.

Cucina Lorenzo de 'Medici: In questa cucina high-tech, puoi iscriverti a una lezione a tema (fare la pizza, per esempio) o semplicemente guardare un maestro chef preparare un pasto.

Desinare presso Riccardo Barthel: Fino agli studenti di 10 si riuniscono quotidianamente presso l'emporio di interni di Riccardo Barthel per apprendere tutto, dagli abbinamenti di vini alla fotografia del cibo.

Mamma: I migliori chef della Toscana guidano le lezioni al MaMa, alla periferia di Oltrarno. Perfeziona i tuoi ravioli o scopri gli ingredienti segreti in osso buco.

Cerchi di più sui migliori ristoranti di Firenze, in Italia? Leggi la guida ristorante di T + L'a Firenze.