Guida T &Amp; L: Le Migliori Fonti Di Lino In Europa

Dopo anni di interni chic e semplici, la decadenza è in corso, e le zone più sensuali della casa, la camera da letto e la sala da pranzo, vengono decantate. L'anno scorso, l'Europa ha visto un'ondata di negozi che vendevano lenzuola nuove e vecchie, con qualcosa per tutti i gusti: lenzuola di seta, trapunte rustiche, set da tavola degni di una principessa. Ma ogni produttore di gioielli ricamati a mano racconta la stessa storia: poche persone vogliono continuare questo mestiere laborioso, dal momento che possono richiedere fino a cinque anni e una squadra di 10 per realizzare una singola tovaglia. Qui, abbiamo scoperto i migliori negozi d'Europa, alcuni con collegamenti con la manciata sopravvissuta di merlettaie e ricamatrici. "Adora il lavoro per la sua individualità tanto quanto la sua bellezza", afferma Edith Mézard, l'autorità sulla biancheria francese. "La cosa meravigliosa delle lenzuola lavorate a mano sono le piccole imperfezioni."

Svezia

Solgården 58 Karlavägen, Stoccolma; 46-8 / 663-9360. Un omaggio al re Gustavo III, che ha dato il via allo stile svedese che tutti conosciamo: neoclassico e arioso, con legno verniciato chiaro. La proprietaria Marianne von Kantzow Ridderstad ha allestito il suo negozio come una casa di campagna, con pareti semplici, una scalinata di legno grezzo e mobili stravaganti. Candele e fiori freschi promuovono un senso di calma, così come le lenzuola bianche su fondo bianco. "Un sacco di persone vengono qui solo per sedersi", commenta con orgoglio Ridderstad, "perché si sentono così bene nello spazio".

Inghilterra

copertura 310 King's Rd., Londra; 44-207 / 795-1200. Mentre lo spazzolino da denti cantante e le coperte avvolte su manici di scopa invece degli aghi potrebbero attirare la vostra attenzione, la ragione d'essere del proprietario Emily Dyson è la sua collezione di biancheria da letto femminile. Nei colori attuali, queste creazioni hanno dettagli superbi: qui una linea di rosoni appliqué, una fila delicata di punti in cotone trapuntato a mano. Sparsi per il negozio sono anche rari reperti - pantofole vintage con perline, un set da tè per bambini di 1920 - che Dyson raccoglie nei mercatini delle pulci di Parigi.

Spazio 214 Westbourne Grove, Londra; 44-207 / 229-6533. Quando il rock, la moda e la regalità cinematografica di Londra vogliono alzare il fuoco in camera da letto, si dirigono qui. In un ambiente adatto per un moderno Mae West (pareti fucsia, pavimento in gomma nera), Emma Oldham vende lenzuola, cuscini e vestaglie sensuali. Kate Moss, Björk e Patsy Kensit sono tutti devoti del look. "Questi colori non sono per i wallflowers: il tutto è ispirato alla stella del cinema di 1930", afferma Oldham, i cui fogli sono disponibili nelle tonalità di prugna, lilla e turchese. I piumini sono ricamati con farfalle e stelle.

Irlanda

Ultimo cassetto Brown Thomas, Grafton St., Dublino; 353-1 / 605-6696. In un angolo dell'elegante magazzino di Dublino, Brown, Bottom Drawer. La raffinata boutique a conduzione familiare vende i prodotti di una manciata di donne che portano avanti la tradizione del raffinato merletto irlandese e delle lenzuola fatte a mano. Le tovaglie di Donegal, che impiegano fino a sei mesi per essere cucite, vengono vendute con una nota scritta a mano che identifica la ricamatrice. Le suore con sede nella contea di Cork hanno prodotto la biancheria di Corabbey per oltre 150 anni. "Non passerà molto tempo prima che tutto si estingua", dice Lisa Duffin, la cui madre ha iniziato l'attività 11 anni fa. I Duffins portano anche McCaw Allan, la biancheria da letto, su appuntamento per Sua Maestà la Regina, e Ferguson, rinomata in tutto il mondo per le morbide tovaglie balsamiche damascate.

Collezione Dunsany Home Castello di Dunsany, contea di Meath; 353-46 / 26202. A Xnumx minuti di auto da Dublino, il Xnumx-year-old Dunsany Castle è sede di una fonte eccentrica, presieduta da 40th Lady Dunsany, Maria Alice Plunkett. "Mia madre era un'acquirente compulsiva, ha preso abbastanza biancheria per riempire diversi palazzi", dice Lady Dunsany, che di solito è seguita dal suo Jack Russell Terrier. "Questo è molto meglio di qualsiasi cosa fatta ora", insiste, lanciando felicemente una serie di fogli Porthault francesi sul pavimento per ammirare i dettagli del garofano blu. Diverse centinaia di pezzi di famiglia sono disponibili a prezzi di alta qualità: il tessuto in organza italiano di 800 basato su un dipinto giapponese costa $ 20, ma Lady Dunsany è anche impegnata a copiare elementi di questi disegni su teli e lenzuola di nuova produzione.

Fantasticheria 19 Sandycove Rd., Sandycove; 353-1 / 284-4123. Candele profumate al cioccolato, letti 18th secolo scolpiti a mano e un soffitto gocciolante con lampadari di cristallo fanno di Reverie, un ex negozio di caramelle alla periferia di Dublino, un'esperienza seducente. L'ampia selezione di biancheria vintage di Laura George e Rebecca Rowe proviene in gran parte dai mercati in Belgio e Francia (l'industria un tempo prospera dell'Irlanda del sud è quasi del tutto defunta). Le donne adattano anche i tessuti vintage per la casa moderna, cucendo il seersucker svizzero in copripiumini e rimodellando le tende in lino come copri cuscino.

Francia

Dirimpettaio 25 Rue Royale, Parigi; 33-1 / 43-12-55-40. Circondato da squisiti negozi di specialità in un piccolo cortile nel cuore di Parigi, Vis-à-Vis è stato inondato di clienti da quando è stato aperto cinque mesi fa. Il designer Danie Postel-Vinay crea le lenzuola, i foderi e il pigiama più poetici d'Europa, ma finché non è arrivato il piccolo spazio a due piani, i suoi prodotti erano disponibili solo per selezionare i clienti. Le lenzuola sono in lino, cotone, seta, mussola e organza ragnatela. Ognuno di essi reca romantici nomi francesi, tradotti come Insostenibile Leggerezza, Capelli d'angelo, Fata Trail, Gocce di pioggia e così via.

Bianco avorio 4 Rue Jacob, Parigi; 33-1 / 46-33-34-29. La designer Monic Fischer è specializzata nel tipo di piumini vecchio stile che fanno svenare bellezze addormentate come Isabelle Adjani e Emmanuelle Béart. I suoi disegni 25-plus sono stampati su popeline, raso di seta o denim e sono composti da intricati decori floreali sovrapposti a motivi geometrici e righe. Una stilista si allena, Fischer le tratta come un vestito, facendo una nuova collezione ogni sei mesi. Al momento, le lenzuola di lino sono tutte nelle più morbide lavanda, rosa e baby blues. Coperte pesanti e ceramiche e vetri rustici riempiono il resto del negozio incantato.

Edith Mézard Château de l'Ange, Lumières, in Provenza; 33-4 / 90-72-36-41. Spesso l'unica cosa che adorna le opere di Edith Mézard è una parola ricamata che ti bacia la buonanotte: i suoi preferiti sono BONHEUR, AMOUR e SEMPLICE, ma aggiungerà una storia d'amore o un messaggio speciale per soddisfare il desiderio del tuo cuore (ha cucito una volta 100 firme su una tovaglia da sposa). Mézard vende i suoi prodotti - in una palette ispirata alle tonalità delle pietre locali - in una scuderia 18th secolo in cui le lastre pendono come opere d'arte surreali tra le bancarelle.

Olanda

Recupero 419 Prinsengracht, Amsterdam; 31-20 / 625-9903. Per oltre 30 anni, Joop Rosenberg ha travolto i mercati delle pulci di Amsterdam alla ricerca di tovaglie e biancheria da letto vintage quasi perfette. Poi, l'anno scorso, si è ritirato dal suo lavoro come acquirente di abbigliamento e ha aperto negozi su due piani di un edificio Art Deco con vetrate colorate. Le tovaglie antiche con i tovaglioli abbinati sono ordinatamente legate con nastri di seta e gli scaffali impilati dal pavimento al soffitto. Per la camera da letto, è specializzato in copripiumini damascati bianchi prima della seconda guerra mondiale e porta più di federe 2,000. "In questo paese siamo tutti protestanti, molto sobri e non abbiamo il permesso di goderci le cose, quindi sono andato dall'altra parte", dice Rosenberg. "Adoro la decadenza." Né si ferma alle lenzuola: tiene anche i candelabri barocchi, i magnifici servizi per la cena 26 e i vasi 18th-century.

Italia

Loretta Caponi 4R Piazza Antinori, Firenze; 39-055 / 213-668. Dove è meglio vedere i ricami a mano che negli showroom affrescati di Loretta Caponi, dove una squadra di artigiani 15 realizza lenzuola e asciugamani, lingerie di seta e abiti smock. Con il suo servizio cortese e vecchio stile e il traforo blu e oro sulle alte pareti, l'intero luogo evoca un'altra era. Caponi, che ha iniziato l'attività 60 anni fa, è stata poi raggiunta dalla figlia Lucia, che ritiene che la chiave della popolarità del lino italiano sia il suo tocco e la sua durata. Re, regine e star internazionali del cinema e della musica costituiscono la clientela privata del negozio.

Jesurum Via San Marco, Venezia, 39-041 / 520-6177; e Piazza San Marco, Venezia; 39-041 / 522-9864. Da quando 1868, Jesurum ha realizzato splendide lenzuola a mano nel tradizionale stile veneziano, che comporta un uso generoso di colori e disegni elaborati. I due negozi veneziani della compagnia sono un gioiello architettonico: uno è in Piazza San Marco; l'altro, vicino a Rialto in un palazzo gotico dell'13esimo secolo. I clienti includono la famiglia reale inglese e principi dell'Arabia Saudita. Jesurum riparerà, ripristinerà e riciclerà le vostre lenzuola antiche.

L'Utile e il Dilettevole 46 Via della Spiga, Milano; 39-02 / 7600-8420. "Utile e delizioso" è il nome tradotto del negozio di Enrica Saibene in Via Spiga, l'equivalente di Milano di Madison Avenue. Per gli anni 20, Saibene ha setacciato il sud della Francia e dell'Inghilterra con tessuti nuovi e antichi per realizzare "patchwork", la sua sofisticata serie di tovaglie da tavola uniche nel loro genere. Lo sfondo è altrettanto chic: gli arredi nello spazio in stile appartamento 19th sono stati rinnovati ogni due settimane per un look sempre attuale. Qualche mese fa, è stato aperto un seminterrato per mettere in mostra i disegni di abbigliamento alla moda della figlia Carla Saibene.

Portogallo

Servizio di lavanderia 11-13 Rua Augusto Rosa, Lisbona; 351-1 / 887-5691. I portoghesi si vantano che il modo per capire se il lino viene prodotto localmente è se è perfetto. Due anni fa Adelia Almeida aprì Lavandaria ("lavanderia" in inglese) nel vecchio quartiere Alfama della città. Molti dei tesori provengono da Guimarães, nel nord del Portogallo, dove i tessitori a mano lavorano ancora a casa. Nella sua fabbrica, Lavandaria produce copie moderne di tovaglie e biancheria da letto 18 secolo (il ricamo giallo e verde di fiori di mimosa e uccelli è tipico di quell'epoca). Il negozio è una fonte eccellente per i tradizionali ricami a traforo e quei teli di pizzo che tua nonna spargeva sotto le bottiglie di profumo sulla sua toletta.

Lucie Young scrive su architettura e design per il New York Times e contribuisce a In Style, Metropolitan Home, British Vogue, e Elle britannico.

Prendilo nel cyberspazio

Gli acquirenti casalinghi possono acquistare lenzuola europee su Internet. Alcuni dei migliori siti: Jackie Kennedy e Wallis Simpson adoravano l'esclusiva di Parigi Porthault (Www.porthault.fr). È noto per i suoi ricami floreali colorati, che sembrano molto anni settanta e di conseguenza sono di nuovo all'altezza della moda.

I disegni minimali di Catherine Memmi (www.catherinememmi.fr) sono molto popolari a Parigi, Londra e Giappone. La sua austera linea di lenzuola di lino, vestaglie, asciugamani, tovaglie e coperte di lana è disponibile in fresche tonalità: antracite, grigio, bianco, marrone, crema. Lei vende anche mobili, lampade e accessori da tavolo.

Gestita dall'inglese Thérèse Tollemache, Volga (www.ii.net/volgalinen) prende i disegni dalla Russia, uno dei maggiori e più antichi produttori mondiali di biancheria, e li semplifica per oggi. Il threadwork disegnato a mano è la specialità della casa.