I Migliori Consigli Per L'Imballaggio 10 Di Lisa Robertson

Ci sono due tipi di viaggiatori nel mondo: gli over-packer, quelli che cercano di riempire il loro intero armadio nello scompartimento aereo sull'aereo, e gli under-packer, quelli che si dirigono direttamente al negozio una volta arrivati ​​a destinazione perché non hanno ciò di cui hanno bisogno Non solo sono un ex over-packer, ma ero un over-packer casuale, quindi avevo una valigia piena di sciocchezze. Nulla è mai andato d'accordo, quindi mi chiedevo continuamente: "Perché l'ho confezionato?"

Sono orgoglioso di dire che ho fatto molta strada nel reparto imballaggio. Ma è un'abilità acquisita e vale la pena dedicare un po 'di tempo all'avvicinarsi dell'estate.

Ecco, 10 domande da porsi quando stai cercando di decidere cosa mettere in valigia.

1. Quali attività sai che stai per fare?
Il motivo per cui ero un over-packer era perché permettevo alla mia mente di impazzire con "maybes". Forse voglio fare questa attività, forse mi piacerebbe fare quell'attività, e molto presto stavo prendendo tutto il mio armadio perché non mi stavo concentrando su quello che stavo davvero facendo. Quindi, prima di tutto: quali attività sai che stai per fare? Inizia da lì, e poi puoi modificare alla fine come lo spazio lo consente.

2. Puoi evitare di prendere qualcosa che deve essere appeso a un porta abiti?
Se devi prendere un porta abiti, ti stai automaticamente impegnando in due pezzi di bagaglio e hai "alzato la posta" considerevolmente nel reparto logistico. Se riesci a trovare cose che si piegano in una valigia, (o il mio preferito, il borsone rotolante, che è quello che ho usato in India), avrai un'esperienza bagaglio molto più snella. Un piccolo, strutturato, porta abiti pieghevole che puoi inserire e mettere in valigia nella tua valigia è un buon compromesso. A volte puoi trovare i bagagli con le borse incluse. Altrimenti, basta comprare una borsa separatamente.

3. Cosa ti piace indossare quando sei a casa?
Quando stai cercando di impacchettare più piccolo, avrai bisogno di ri-indossare le cose, quindi scegli quello che ami indossare. Quale maglietta trovi scuse da indossare e sempre a cui tornare? Quali jeans sono i tuoi preferiti? Ri-indossare gli oggetti che ami lo renderanno divertente; indossare oggetti che non ti faranno desiderare di aver confezionato di più.

4. Devo confezionare quel vestito strappy?
Quante volte ti metti in valigia qualcosa pensando che probabilmente vorrai indossarlo in vacanza, ma non hai mai voluto indossarlo quando sei a casa? Le nostre zone gusto e comfort di solito non cambiano con la posizione. (Questo di solito richiede qualcosa con il sale sul bordo o un piccolo ombrello!) Quindi, se non ti senti a tuo agio a portarlo a casa, probabilmente non ti sentirai a tuo agio quando sarai fuori.

5. Quante paia di scarpe dovresti imballare?
Le scarpe occupano più spazio di qualsiasi altra cosa nella tua valigia, quindi anche se è difficile, cerca di limitare quanti ne prendi. Provo a prendere una coppia comoda per visitare la città tutto il giorno, un paio di tacchi e un paio di scarpe da ginnastica se sento che sto per allenarmi. Se prendo un paio di stivali, li indosso quando sono in viaggio, quindi non devo metterli nel mio bagaglio. PS, lo stesso vale per le borse. La mia regola è una da portare e una che si ripone piatta nel bagaglio, non di più.

6. Tutto è lavabile in lavatrice?
A seconda di dove stai andando, il lavaggio a secco può essere un problema, sia in termini di tempo che di soldi, quindi tutto ciò che è lavabile in lavatrice è una scommessa più sicura. Tutto ciò che puoi lavare a mano e riattaccare durante la notte è l'ideale. Allora i tuoi vestiti sono a tua completa disposizione e non stai aspettando il servizio dell'hotel.

7. Quante basi possono multitasking con accessori diversi?
Quale top semplice puoi indossare con i jeans per un look casual, ma può essere vestito con tacchi e bei gioielli per una cena fuori? Quale vestito è buono per visitare la città, ma con scarpe e gioielli diversi, può portarti in un'occasione da sarta? Più i tuoi vestiti si multitask, meno ne devi prendere.

8. Devo sedermi sopra (per chiuderlo)?
Una valigia impacchettata è come una mappa: una volta aperta, non torna mai indietro nello stesso modo. Se esci di casa con una valigia che riesci a malapena a chiudere, tornerai a casa con una borsa aggiuntiva. Quindi, o pianificalo, o lascia una piccola stanza.

9. Sono un "Girl Scout" (cioè sempre preparato)?
Soprattutto se viaggi all'estero, assicurati di fare qualche ricerca su eventuali requisiti speciali per la tua destinazione. L'elettricità è la stessa? Hai bisogno di un convertitore o di un adattatore? Hai bisogno di vestirti in un certo modo? Hai il tuo passaporto, visto, disinfettante per le mani, tappi per le orecchie, batterie extra e schede di memoria? Alcune cose che puoi ritirare a destinazione. Altri che devi ricordare per portare.

10. Cosa farebbe Lisa? (Una delle poche volte che ho un esempio da seguire.) :)
Un paio di cose che ho imparato viaggiando è che non sono felice se ho fame. Quindi porto sempre con me alcuni snack che posso portare nella mia borsa. (Mi piacciono i bastoncini di Ostrim, le barrette proteiche o le mandorle.) Imballo extra nel mio bagaglio e rimpiazzo la mia borsa ogni giorno, quindi non rimango mai senza cibo. Poi ho una piccola stanza in più nella mia valigia sulla via del ritorno dopo che li ho mangiati. Questo significa anche che non devi scegliere tra qualcosa che vuoi vedere e morire di fame.

Inoltre, non sono felice se ho freddo, quindi porto sempre un involucro o due. Un involucro può essere la coperta sull'aereo, una sciarpa se non è troppo fredda, o un bel po 'di calore, se lo è. Prendono anche molto meno spazio di una giacca, sono molto più facili da trasportare e sono molto più versatili alla moda (possono essere eleganti o casual).

Scopri di più sull'ottima conduttrice della rete commerciale di QVC, Lisa Robertson, sulla sua pagina Facebook, e segui Lisa su Twitter @BehindLRS.

Foto per gentile concessione di Lisa Robertson / QVC