Domande E Risposte Con Un Vero Gentiluomo, Bryce Pinkham

Bryce Pinkham è stato recentemente nominato per un Tony Award come miglior attore in un musical per il suo ruolo di affascinante e intrigante Monty Navarro inA Gentelman's Guide to Love and Murder, indiscutibilmente il musical migliore, più divertente e originale di Broadway in questa stagione. Pinkham parlaT + Lcirca le richieste di dare otto spettacoli a settimana e viaggi che vanno dal Madagascar al Giappone al Medio Oriente.

Il tuo ruolo è continuo, richiede resistenza, separato e separato dal dialogo vivace, movimento veloce e canto. Come si fa?

Sono cresciuto giocando a molti sport. Fare lo spettacolo mi ricorda il calcio. Sul palco, ci sono momenti in cui ti senti come se stessi correndo, ci sono altre volte, quando ti senti come se stessi facendo jogging. Ma tu ti muovi sempre e non ti prendi una pausa.

E il numero di spettacoli?

Questo è il trucco. Oltre alla resistenza, l'energia, la concentrazione e l'adrenalina di ogni performance, c'è la sfida di farlo otto volte alla settimana. Cerco di mantenere i miei giorni pieni in modo che non stia solo aspettando di venire a teatro. Rimango più sano in questo modo. Ma faccio del mio meglio per decollare completamente il giorno in cui non ci esibiamo.

Parlaci del Madagascar.

Un collega attore, a lungo interessato al Madagascar, e ho sviluppato un programma, Zara Aina, che coinvolgeva artisti teatrali americani per lavorare con giovani a rischio per creare un pezzo di performance basato sui racconti popolari del Madagas. È stato prodotto in collaborazione con una scuola locale e lo spettacolo è stato girato in tutto il paese. Forse la mia parte preferita del progetto è risultata essere la soddisfazione che questi bambini 14 hanno ricavato dagli articoli scolastici per i quali si sono esibiti.

Hai anche viaggiato molto attraverso il programma Outside the Wire. Che cos'è?

Outside the Wire è una compagnia teatrale a impatto sociale, con sede a Brooklyn, che impegna gli attori professionisti a prendere un estratto di un pezzo teatrale, che va da una tragedia greca a Eugene O'Neill, per affrontare pressanti problemi sociali e di salute, come il soldato suicidio e PTSD, abuso di sostanze, violenza domestica, per un pubblico eterogeneo, inclusi i militari, e per incoraggiare la comprensione. Ma il teatro e gli attori sono solo il catalizzatore per una discussione tra la particolare comunità. È più gratificante di quello che posso dire. Ogni volta che Outside the Wire chiede, e ogni volta che posso, dico di sì. Mi ha cambiato la vita, e mi ha portato in tutti gli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Mario Mercado è Travel + Leisure's Arts Editor.