Puerto Rico Ha Votato Per Diventare Lo Stato Di 51St. Quindi Cosa Succede Ora?

Domenica scorsa, il popolo di Porto Rico ha votato a stragrande maggioranza per diventare lo stato di 51st. Che cosa significa esattamente, e influenzerà i futuri piani di viaggio verso il territorio degli Stati Uniti culturalmente vivace? Continua a leggere per saperne di più.

Non è la prima volta che Puerto Rico ha votato su questo tema.

Domenica scorsa, per la quarta volta nella storia, Puerto Rico ha votato se voleva o meno aderire al sindacato come stato 51st negli Stati Uniti d'America. Anche se, come i voti ottenuti dallo stato in passato, ciò è avvenuto con polemiche.

As CNN riportato, solo il 23 percentuale di elettori idonei si è rivelato in grado di esprimere un voto. Ma, tra quelli che lo hanno fatto, più del 97 per cento ha votato a favore di diventare uno stato.

Puerto Rico è stato un territorio degli Stati Uniti da quando è stato acquistato dalla Spagna in 1898 nella guerra ispano-americana. I portoricani hanno ricevuto la cittadinanza americana in 1917 con la firma del Jones Act; tuttavia, non mantengono i pieni diritti dei cittadini e del Commonwealth (stabilito in 1952) non mantiene i pieni diritti di uno stato.

Ad esempio, i portoricani che vivono sull'isola non possono votare alle elezioni presidenziali e non hanno il diritto di voto al Congresso. Anche i portoricani pagano le tasse federali sul lavoro svolto negli Stati Uniti.

Diventare uno stato americano arriva con alcuni vantaggi.

Per il governatore di Porto Rico, Ricardo Rosselló, diventare uno stato è tutto merito del popolo "che rivendica [i suoi] diritti uguali ai cittadini americani". Tuttavia, come CNN ha osservato, unirsi agli Stati Uniti potrebbe anche aiutare l'isola a uscire dalla sua disastrosa situazione economica.

Attualmente, Puerto Rico è di circa $ 123 miliardi di debito e la disoccupazione è pari a circa 11.5 per cento, CNN segnalati. Diventando uno stato, il governo federale dovrebbe intervenire e assistere.

Il voto non garantisce lo stato.

Solo perché Puerto Rico vuole diventare uno stato non significa che lo farà. Come piccolo riferito, Rosselló ha presentato il voto finale al Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per la revisione. Successivamente, il Congresso degli Stati Uniti dovrebbe confermare lo stato.

Tuttavia, fino ad ora, il governo non ha proposto alcun termine per la sovranità, incluso se i portoricani dovessero iniziare a pagare le tasse federali, il che potrebbe far cambiare idea a più di un po 'di gente del posto. Inoltre, la Camera e il Senato attualmente controllati dai repubblicani probabilmente non confermeranno il voto, poiché significherebbe che Puerto Rico otterrebbe una rappresentanza di cinque membri nella Camera e due senatori, secondo National Public Radio, Radio Pubblica, che quasi certamente sarebbero democratici.

Isaac Ruiz Santana / Getty Images / iStockphoto

Indipendentemente da ciò, i viaggi a Porto Rico non saranno interessati.

Come sempre, puoi volare da e per l'isola con un semplice ID, senza passaporto o visto richiesto. In effetti, viaggiare a Porto Rico può essere esattamente quello di cui il piccolo territorio dell'isola ha davvero bisogno, poiché aumenterai l'economia locale alloggiando nei suoi hotel caraibici della vecchia scuola, esplorando l'unica foresta tropicale negli Stati Uniti, cenando in alcuni dei i migliori ristoranti del mondo e godere di tutta questa isola incredibilmente colorata e vivace, da Old San Juan a Ponce.

Consulta la nostra guida turistica di Portorico per pianificare il soggiorno perfetto mentre aspettiamo di sapere se presto aggiungeremo una nuova stella alla bandiera.