Il Negozio Più Cool Di LA È Pieno Dei Souvenir Più Stravaganti Del Mondo

Dimentica Brooklyn: il negozio della contea di Los Angeles (non una casa di rifornimento per i dipendenti municipali) è uno sportello unico per un design artigianale super-e nascosto in un centro commerciale, non meno. Arroccato tra un salone per unghie e un negozio di liquori in Sunset Boulevard a Silver Lake, questo esclusivo emporio di arte, abbigliamento, gioielli, farmacia, cibo e regali è fornito esclusivamente "per le persone che desiderano acquistare locali a Los Angeles", afferma la fondatrice MaryAnne LoVerme .

Tra i prodotti di 200, i preferiti sono i baby sonagli "drumstick" di Janie Xo (comicamente impacchettati come una coscia di pollo), i taglieri californiani di Gary Silk, i cioccolatini di Compartes, le magliette 62 / 50 Map Haus raffiguranti quartieri locali e stampe di paesaggi urbani dall'animatore Pixar Chris Turnham.

Per creare un senso di comunità, ci sono spettacoli di tronco di fine settimana in cui i clienti possono incontrare i produttori, e gli eventi di apertura per le mostre d'arte mensili del negozio attirano una folla affidabile. La sua installazione più recente, "LA River: The Fiber of a City", è un'ode al vicino e quasi asciutto canale di cemento immortalato in film come Grasso e Terminator.

L'artista Billy Kheel, che ha ottenuto consensi locali per le sue interpretazioni fatte a mano e ripiene di cartelli pubblicitari e camion di taco (da $ 60 al negozio), ha riempito il suo immaginario quadro del "Fiume LA" con pesce, lattine di birra, snack borse, un flip phone scartato, pistola, distintivo della polizia e carrello della spesa.

I prezzi vanno da quelli ragionevolmente ragionevoli a come fare-fanno-profit? Prova le candele, il mais al caramello salato di cayenna, i sottaceti Vampire Slayer e gli strofinacci stampati con i simboli di Los Angeles come l'edificio del Capitol Records e le Watts Towers, e otterrai ancora il cambio da $ 20. Non avrai mai più bisogno di un altro souvenir con trofei Oscar falsi e, soprattutto, potrai ordinare quasi tutto online.

Altre buone letture da T + L:
• Guida di un tecnico a: Los Angeles
• Momento messicano di New York: debutta il ristorante 9 che ti farà dimenticare California e Texas
• Tre nuove boutique che si aggiungono all'anca del distretto missionario di San Francisco