Fernando Botero Presta I Suoi Talenti Al Festival Dei Due Mondi D'Italia

Il pittore colombiano e scultore Fernando Botero, lui delle ampie figure esagerate dipinte con colori piatti e luminosi, ha creato un poster promozionale per il prossimo Festival dei Due Mondi a Spoleto, in Italia. L'annuncio, con una coppia di ballerini in pieno Boterismo, parla alla speranza degli organizzatori di restituire un po 'di lustro al festival, che nei suoi primi giorni occupava una posizione più centrale nella cultura italiana.

A tal fine, le sculture in plastica 48 della collezione privata di Botero, di ballerine, donne che si adagiano con frutta, uomini a cavallo con fruste - sai, roba Botero - saranno esposte nel municipio di Spoleto per tutta la durata del festival, che va da Giugno 26 a luglio 12.

Le offerte musicali organizzate dal direttore artistico Giorgio Ferrara includono una nuova produzione del "Così Fan Tutte" di Mozart, un concerto di musica Sufi di Karima Skalli e l'Asil Ensemble, e selezioni di Schubert e Brahms dell'Orchestra Giovanile Italiana della Fiesole Music School.

Two Worlds 2015 vedrà anche la prima di "Letter to a Man", un one-man basato sui diari del ballerino e coreografo Vaslav Nijinsky, eseguito in un teatro 19th century restaurato da Carla Fendi.

Altre buone letture da T + L:
• I migliori film di viaggio 20 da guardare su Netflix questa estate
• Viaggio americano a Cuba: una cronologia
• Le piste più spaventose del mondo