Otto Maestose Piramidi Che Attirano L'Attenzione Da Tutto Il Mondo

Giza, l'Egitto non ha il monopolio delle "grandi" piramidi. Dal misterioso Tempio del serpente piumato a Teotihuacan in Messico al kitschy Luxor di Las Vegas, ecco otto delle strutture più sorprendenti al mondo.

1 di 8 © Seth K. Hughes / Alamy

Le piramidi di Giza

L'unica meraviglia sopravvissuta del mondo antico, le piramidi di Khufu, Khafre e Menkaure meritano la loro "grande" designazione. Aggiungi il sito alla tua lista, ma calpestare leggermente il turismo è sia una benedizione che una maledizione per la conservazione di queste spettacolari tombe.

2 di 8 © iStockphoto

La piramide di Memphis

Inizialmente chiamato "The Great American Pyramid", questo monumento di Memphis proprio sul fiume Mississippi rende omaggio al patrimonio egizio della città. Recentemente riaperta dopo una pausa di 10-anno, la struttura ospita ora Big Cypress Lodge, un hotel a tema selvaggio completo di una piscina in alligatore.

3 di 8 © Robert Harding Picture Library Ltd / Alamy

Teotihuacan in Messico

Mentre la città azteca di Teotihuacan prosperò tra il 1st e il 7esimo secolo d.C., il leggendario Tempio del Serpente Piumato è ancora confuso tra storici e archeologi. All'inizio di questa settimana, "grandi quantità" di mercurio liquido inspiegabile sono state trovate alla fine del tunnel 340-piede lungo sotto l'antica piramide.

4 di 8 © Ken Welsh / Alamy

Le piramidi Maya di Tikal in Guatemala

Una facile gita di un giorno da Città del Guatemala, Tikal è una destinazione turistica preferita, in gran parte grazie alle sue cinque piramidi svettanti. Un tempo città fiorente, le antiche rovine maya - complete di monoliti intagliati e antiche corti a palla - sono ora protette come patrimonio mondiale dell'UNESCO.

5 di 8 © F1online digitale Bildagentur GmbH / Alamy

Luxor Las Vegas

L'hotel e il casinò di Luxor Las Vegas si erge con piedi 350 alti meno dei piedi 100, a differenza dell'originale altezza della Grande Piramide, e presenta un riflettore puntato verso l'alto attraverso l'apice, che si presume possa essere visto dallo spazio.

6 di 8 © imageBROKER / Alamy

Piramide di Cestio a Roma

Costruita probabilmente come tomba per un ricco cittadino in 12 BCE, la Piramide di Cestio illustra l'ossessione romana con il design e la cultura di Egyption dopo la conquista. Questa infatuazione dell'estetica egiziana è anche pensata come l'ispirazione per i numerosi obelischi romani che ancora oggi si trovano, dalla torre in Piazza San Pietro a Sallustiano sopra la Piazza di Spagna.

7 di 8 © Brian Overcast / Alamy

Piramide di Uxmal in Messico

Conosciuta come la Piramide del Mago, questa struttura maya è considerata emblematica dello stile architettonico Puuc e uno dei più importanti siti archeologici del Messico.

8 di 8 © Andrew McConnell / Alamy

Le piramidi sudanesi

L'Egitto potrebbe avere le piramidi più grandi, ma Meroe, che si trova nel Sudan moderno, ne ha di più. Come i loro vicini egiziani, i reali nubiani furono commemorati nella morte con ripide piramidi di arenaria costruite sopra le loro tombe.