Le Migliori Gite Di Un Giorno Da Parigi (Beyond Versailles)

Fare una gita di un giorno da Parigi è facile come saltare un treno in qualsiasi direzione. Se hai già visitato i giardini di Versailles o Monet a Giverny, considera questi castelli meno frequentati, le città medievali, i ristoranti Michelin a prezzi accessibili e le meravigliose cattedrali. Ecco le nostre prime cinque scelte, a solo un'ora da Parigi.

Chantilly

Dirigiti a nord di Parigi, prendendo il treno dalla Gare du Nord, per arrivare a Chantilly. Il castello della città risale al Medioevo, anche se la struttura attuale era in gran parte il risultato della costruzione dell'19esimo secolo da parte del figlio dell'ultimo re di Francia.

Il castello ospita la più grande collezione francese di dipinti rinascimentali dopo il Louvre, anche se in un ambiente molto più intimo. Il borgo all'aperto dell'18esimo è il posto giusto per ottenere una ciotola di fragole e panna montata, chiamata, in modo appropriato, Chantilly, quando il tempo lo permette. La caratteristica più sorprendente del castello, tuttavia, è in realtà la stalla, che molti errori per il castello. Contiene il Museo del Cavallo e ospita anche un'arena per dimostrazioni di dressage con pony, cani e cavalli ben addestrati.

Uno dei modi migliori per scoprire la zona è fare un giro in bicicletta. Prendi in considerazione la prenotazione personalizzata con French Mystique per esplorare il dominio in modo più approfondito.

Chartres

Un breve tragitto in treno da Gare Montparnasse porta alla cittadina di Chartres, nota per la sua cattedrale dichiarata patrimonio dell'UNESCO. Iniziata nel 12esimo secolo, la chiesa continua ad essere un sito per pellegrini, con le sue guglie non corrispondenti e le vetrate in gran parte originali che si aggiungono al suo aspetto unico. Chiedi informazioni su qualsiasi tour di lingua inglese presso il negozio di articoli da regalo all'interno della cattedrale prima di girovagare per conto tuo. E se possibile, visita tra aprile e ottobre, quando lo spettacolo di luci illumina la cattedrale ogni notte.

L'obiettivo principale di Chartres è la cattedrale gotica, ma c'è anche un museo d'arte all'interno dell'ex residenza vescovile, così come la Maison Picasiette, un'antica casa del 20 secolo rivestita di mosaici di vetro. Le strade intorno alla cattedrale ospitano piccoli negozi e panetterie che vendono specialità locali come il Cochelin, una pasta ripiena di cioccolato a forma di uomo.

Nonostante le sue piccole dimensioni, Chartres può anche essere una destinazione culinaria. Il Grand Monarque Hotel, risalente al 17esimo secolo, è la patria di Chez Georges, un altro ristorante stellato che vale la pena affrontare. Il menu di scoperta, a solo $ 87, è guidato da prodotti di mercato stagionali, mentre l'esaustiva lista di vini presenta più di bottiglie 2,000. La tua migliore scommessa? Chiedi al cameriere un suggerimento.

Lille

Prendi il treno dalla Gare du Nord alla città di Lille, una parte industriale poco apprezzata della Francia che contrasta piacevolmente da Parigi, almeno per un giorno. Con le sue influenze fiamminghe distintive nell'architettura e con numerose birre alla spina in ogni bar, Lille si sente più belga che francese. Passeggia sulla Grand Place prima di dirigersi verso il groviglio di strade a nord della stazione ferroviaria, chiamata Vieux Lille.

L'istituzione locale è Meert, un negozio di dolciumi che vende costoso ma deliziosogauffres, crema aromatizzata inserita tra cialde sottilissime. Per il pranzo, non aspettarti nulla di leggero e delicato. Vai a A Taaable per aWelsch, pane ricoperto di prosciutto e formaggio fuso servito con una grande ciotola di patatine fritte. Lavare il tutto con una birra locale o di stagione.

Successivamente, prendi un caffè da Tamper! Espresso Bar, a dimostrazione del fatto che la scena del caffè parigino alla moda hipster non è la sola in Francia. Se le parole sul menu come "sifone" e "Hario V60" non significano nulla per te, allora basta che sia semplice e ordina un caffè filtrato. La caffeina alimenterà ancora qualche ora di vagabondaggio nei negozi e nelle boutique del Vieux Lille prima di tornare a Parigi.

Orleans

Prendi il treno dalla Gare d'Austerlitz e arriva nella piccola città di Orleans in poco più di un'ora. Appena a sud di Parigi, la città era una casa e un campo di battaglia per la più famosa donna di Francia, Giovanna d'Arco. Ha guidato l'esercito francese alla vittoria sull'occupazione delle forze inglesi in 1429.

A Orleans, visita una ricostruzione della sua casa prima di passeggiare per le strade medievali e la splendida cattedrale dove Joan stessa avrebbe pregato. Le vetrate colorate ripercorrono la sua vita. Nelle vicinanze, entra l'Hotel Groslot dell'16 secolo, che un tempo ospitava la famiglia reale come Caterina de 'Medici e oggi ospita matrimoni locali.

Mentre le opzioni turistiche e i musei sono limitati, ti consigliamo di passare qualche ora a guardare il fiume Loira mentre pranzerai al Lièvre Gourmand. Questo ristorante stellato Michelin offre un'avventura culinaria guidata dal capo chef Tristan Robreau. Il menu degustazione di sette portate, con dessert e formaggio, costa solo $ 80, un vero affare rispetto a qualcosa di simile a Parigi. Vale la gita di un giorno solo per sperimentare tutto ciò che Chef Robreau ha da offrire.

Rouen

Dalla Gare Saint Lazare, la maggior parte delle persone prenderà il treno e scenderà per andare a Monet's Gardens alla stazione chiamata Vernon. Invece, resta al tuo posto e prosegui per Rouen. Questa città medievale, la capitale della Normandia, è un altro luogo associato a Giovanna d'Arco: è dove è stata bruciata a morte.

Vagare per le strade fiancheggiate da case a graticcio colorate per un assaggio della Francia medievale, quando l'orologio astrologico, o gros horloge, è stata una delle affermazioni della città alla fama. L'iconica cattedrale è immortalata in una serie di dipinti di Claude Monet, alcuni dei quali sono esposti a Parigi al Musée d'Orsay. Con giardini botanici, musei e innumerevoli altre chiese da esplorare, assicurati di pianificare un po 'di tempo per provare la cucina locale.

Per cenare, La Couronne è un'istituzione locale da 1345, che serve piatti gourmet francesi. Per un pasto più rilassato, attraversa la Place du Vieux Marché (dove fu bruciata Joan) e fai un salto al Poissonnerie des Halles per pescare pesce fresco.