Le Abuelas Argentine Nominate Per Il Nobel Per La Pace

Le Abuelas de la Plaza de Mayo dell'Argentina, il gruppo per i diritti civili che combatte per rintracciare e identificare i bambini "scomparsi" durante le dittature militari del paese, sono stati nominati per il Nobel per la pace 2010.

Le Abuelas (nonne) originariamente formavano una propaggine delle madri de La Plaza de Mayo, madri che, abbigliate con fazzoletti bianchi abbinati e cartelloni pubblicitari di persone scomparse, inscenavano sobrie marce di protesta quotidiane nella piazza principale di Buenos Aires per oltre trent'anni. Ma mentre quest'ultimo gruppo cerca giustizia per i figli e le figlie rapiti durante le dittature militari, le Abuelas si concentrano su ciò che è accaduto ai discendenti nati e non ancora nati di quelli mancante. Dalla metà degli 1970 e dai primi 80, circa 500 bambini argentini furono rapiti (insieme ai loro genitori) e cresciuti da famiglie militari o da altri simpatizzanti del governo. Nella loro storia di 30 anni, le Abuelas sono riuscite a recuperare 47 di questi niños robados.

Il gruppo di Abuelas è stato presentato come candidato per il premio a gennaio dal senatore Daniel Filmus di Buenos Aires ed è stato accettato come candidato dal comitato Nobel all'inizio di questo mese. I vincitori del premio della pace saranno annunciati a ottobre.

Catesby Holmes è assistente al montaggio di Travel + Leisure.