Un Barboncino Evaso Ha Preso La Passerella E Ha Interrotto I Voli 14 In Un Aeroporto Di Tokyo

Mentre i volantini più frequenti sono abituati a ritardi occasionali a causa di condizioni meteorologiche o di manutenzione, il motivo delle interruzioni di volo 14 in un aeroporto in Giappone lunedì sconcerterebbe anche il viaggiatore più esperto.

La pista dell'aeroporto di Haneda, occupato a Tokyo, doveva essere temporaneamente chiusa grazie alle buffonate giocose di un grande barboncino.

Il barboncino in fuga chiude la pista dell'aeroporto Haneda di Tokyo //t.co/KqwU3HspSL pic.twitter.com/velipZyaBG

- The Straits Times (@STcom) ottobre 9, 2017

Dopo essere stato controllato come carico da un passeggero su un volo della Japan Airlines, il cucciolo è riuscito a fuggire dalla sua gabbia mentre veniva caricato sull'aereo dai membri dell'equipaggio.

Approfittando della sua nuova libertà, il barboncino si allontanò dall'aereo e dall'equipaggio, costringendo i funzionari a chiudere una delle quattro piste dell'aeroporto per sei minuti. Il putiferio che ne derivò causò ritardi sui voli 14 in uno dei centri più trafficati di Tokyo.

Non è stato fino a circa 40 minuti più tardi che il proprietario del cane è stato in grado di catturare il suo animale domestico e terminare il trambusto.

Mentre è sicuro dire che i passeggeri dei voli in ritardo non erano contenti delle buffonate del cane, Gli Straits Times riferisce che il barboncino sembrava divertirsi, correre libero e annusare le aree erbose della pista.