Americani: Il Paese Dove Il Dollaro È Più Forte È Appena Diventato Più Economico

2016 è l'anno dell'Argentina, almeno per quanto riguarda il turismo americano. Quest'anno, gli americani possono aspettarsi di risparmiare fino al 40 per cento su una vacanza nella terra di Malbec rispetto allo scorso anno, grazie a un tasso di cambio favorevole. (Vedi i dettagli su questo, e 14 altri paesi in cui il tasso di cambio è forte, qui.)

Ora l'offerta è diventata ancora più allettante. Dopo la visita di Obama a Buenos Aires, il paese sta sospendendo la sua tassa di reciprocità, un prelievo di $ 160 per visitare gli americani, almeno per i prossimi tre mesi. La speculazione dice che a questo punto, un ordine esecutivo estenderà il programma di esenzione dalla tariffa indefinitamente.

Da quando 2008 è stato introdotto per la prima volta, la tassa è stata vista come un modo per compensare i visti richiesti ai viaggiatori argentini che arrivano negli Stati Uniti. Ora che Obama sta pensando di aggiungere l'Argentina al programma Visa Waiver americano, la tassa potrebbe non servire più allo scopo. Anche allora, l'eliminazione della tassa di reciprocità sembra essere un forte segnale di buona volontà, poiché l'Argentina non può essere inserita nel programma Visa Waiver fino all'inizio del 2017.

I viaggiatori d'affari e di piacere diretti a sud possono approfittare ufficialmente dei risparmi a partire da marzo 24, 2016.