5,000-Year-Old Stone Circles Rivela Le Antiche Tecniche Di Astronomia

Gli archeologi si sono da tempo meravigliati degli antichi "grandi circoli", come l'iconica Stonehenge nel Wiltshire, in Inghilterra, chiedendosi chi abbia creato tali costruzioni e perché.

Una squadra di archeologi ha scoperto che due dei più antichi cerchi in pietra della Gran Bretagna sono stati costruiti in allineamento con il sole e la luna, probabilmente da antichi astronomi che cercano di capire la relazione tra la Terra ei due oggetti celesti.

Callanish, sull'Isola di Lewis, e Stenness, sull'Isola di Orkney, costruita in 3,000 BC e entrambi precedenti a Stonehenge di circa 500 anni, furono costruiti in linea con i movimenti del sole e della luna, secondo una nuova ricerca pubblicata in il Journal of Archaeological Science.

"Questa ricerca è finalmente la prova che gli antichi Britanni collegavano la Terra al cielo con le loro prime pietre, e che questa pratica continuò allo stesso modo per gli anni 2,000," Gail Higginbottom dell'Università Nazionale Australiana, l'autore principale del rapporto, ha detto Sci-News.

In diversi punti del ciclo solare e lunare, le pietre interagiscono con il paesaggio in modi diversi.

"Ad esempio, a 50 per cento dei siti, l'orizzonte nord è relativamente più alto e più vicino rispetto al solstizio d'estate e al sud del sole che sorge dal picco più alto del nord", ha detto Higginbottom. "Queste persone hanno scelto di erigere queste grandi pietre in modo molto preciso all'interno del paesaggio e in relazione all'astronomia che conoscevano".