10 Amazing Indian Safaris

1 di 10 © Snow Leopard Conservancy: leopardo delle nevi selvaggio, catturato dalla camera-trappola nel Parco nazionale Hemis.

Parco nazionale Hemis

Ideale per: Leopardi delle nevi, pecore argali tibetane, stambecchi, Urial (una capra selvatica), pecore blu, chukhar, cazzi di neve, aquile reali

Logistica: Per diffondere la piaga del leopardo delle nevi e mostrare ai viaggiatori la posta in gioco, i ricercatori della Snow Leopard Conservancy, con sede negli Stati Uniti, hanno collaborato con i tour operator per organizzare escursioni invernali nel parco. Si trova in Ladakh, una regione trans-himalayana nello stato del Jammu-Kashmir nel nord-ovest dell'India; l'aeroporto più vicino è 30 miglia di montagna nella città di Leh. Il programma di ricerca pluripremiato di Conservancy (riconosciuto da T + L in 2005) fa affidamento sui soggiorni a casa e incoraggia l'immersione culturale. Come molti 100 misteriosi, i leopardi delle nevi in ​​via di estinzione chiamano questo parco a casa, e le maggiori possibilità di vederli sono a febbraio, quando scendono a quote più basse. La ricompensa per le resistenti temperature di congelamento ad altitudini fino ai piedi 13,000 ai margini dell'altopiano tibetano è uno scorcio di una delle bestie più mistiche dell'India.

Alloggi: KarmaQuest Ecotourism and Adventure Travel offre programmi specializzati per il campeggio e la permanenza in casa in Ladakh. Questi viaggi 16-day snow-leopard includono voli di andata e ritorno da Delhi a Leh; degni villaggi locali ricevono una parte della tassa, che investono in attività di conservazione e una migliore istruzione per i loro figli (da $ 4,450 a persona, inclusa una donazione $ 1,000 deducibile dalle tasse per sostenere il lavoro di Snow Leopard Conservancy; www.karmaquests.com e www.snowleopardconservancy.org).

Mancia: Se il campeggio per il tempo freddo non è il tuo stile, prova un'escursione estiva attraverso Hemis Park, chiamato per un monastero buddista 15th all'interno del

2 di 10 © manjeet & yograj jadeja / Alamy

Santuario della fauna selvatica di Sasan-Gir

Ideale per: Leoni asiatici, leopardi, iene, pitoni, sciacalli

Logistica: Situato nella penisola di Gujarat, nella parte occidentale dell'India, attraverso la baia di Cambay da Mumbai sul Mar Arabico, le aspre foreste e le foreste di questo parco vengono esplorate in modo più efficace in un safari in Jeep. I leoni indiani non sfoggiano criniere massicce come quelle africane, ma sono altrettanto imponenti (e questo è l'unico posto al mondo dove si possono vedere leoni asiatici). Occasionalmente, questi consumati cacciatori vagano oltre il santuario per depredare il bestiame. L'osservazione della fauna selvatica di picco va da dicembre ad aprile; il parco chiude a metà giugno durante la stagione dei monsoni a metà settembre.

Alloggi: Sasan Gir non ha avvertito la pressione commerciale dei parchi nazionali più popolari: ha meno resort ed è meno affollato (anche durante l'alta stagione), risultando in un'esperienza rilassante. Il tranquillo Taj Hotel Gir Lodge (che è stato temporaneamente chiuso al momento della stampa) ha 29 spaziose camere con vista sul fiume con bagno privato, TV e frigorifero, oltre alle sue guide safari e autisti (raddoppia da $ 80; www.tajhotels.com).

Mancia: Lasciati incantare da dozzine di coccodrilli simili a dinosauri in attesa di essere rilasciati in libertà nel centro di allevamento di coccodrilli accanto all'ufficio del permesso del parco.


India's Best Wildlife Sararis

3 di 10 © SS images / Alamy

Ranthambore National Park

Ideale per: Tigri, cervi maculati, cinghiali, sciacalli, cicogne dipinte (specie di uccelli 300 in generale), oltre a impressionanti rovine, forti e templi

Logistica: Ex riserva di caccia reale, Ranthambore si trova 111 miglia a sud di Jaipur e 285 miglia a sud-ovest di Nuova Delhi. L'accesso al parco è strettamente limitato alle sole Jeep safari gestite dal governo 15 al giorno, e devi effettuare prenotazioni due mesi prima direttamente attraverso il parco (il che può essere una seccatura). Ma se ti presenti senza una prenotazione, la maggior parte dei portieri locali può trovare una Jeep disponibile senza molto tempo. Tiger Tours, un fornitore nella vicina città di Sawai Madhopur, è un'altra alternativa se devi ottenere l'ingresso al parco dell'ultimo minuto (07462-222251; www.tigertoursindia.net). Maggio è quando vedere i gatti; il parco chiude da giugno a ottobre.

Alloggi: L'Oberoi Vanyavilas definisce lo standard per l'opulenza, con tende in teak, letti a baldacchino e trattamenti ayurvedici in loco. Contattare l'Oberoi in anticipo per organizzare tour del parco; l'hotel dispone di una propria flotta di veicoli safari (raddoppia da $ 850; www.oberoivanyavilas.com).

Mancia: Tenere duro per una jeep a sei posti gestita dal governo piuttosto che un galoppo con sedile 20. Questi rumorosi veicoli all'aperto, simili a bus, partono due volte al giorno dal Complesso Turistico dello stato di Vinayak sulla strada per il Castello Jhoomar Baori; i posti sono primo arrivato, primo servito e costano $ 8- $ 47. Le jeep prendono gli ospiti direttamente da The Oberoi Vanyavilas, mentre i cantanti partono due volte al giorno dal complesso turistico Vinayak.


India's Best Wildlife Sararis

4 di 10 © Steve Bloom Images / Alamy

Parco nazionale di Kaziranga

Ideale per: Rinoceronte un torno, tigri, elefanti (selvatici), bufali selvatici, lucertole monitorate e uccelli acquatici come l'oca dalla testa di topo, la pavoncella dalla testa grigia e il pellicano beccaccino

Logistica: L'erba cresce letteralmente all'altezza dell'occhio di un elefante in questo parco di 106,000 nell'Assam, lo stato più facilmente raggiungibile nell'estremo nordest dell'India. A cinque ore di auto dalla capitale dello stato di Guwahati nell'India orientale (670 miglia da Calcutta), il parco si trova a nord-est dello stretto collo di terra tra Nepal e Bangladesh lungo le rive del fiume Brahmaputra. Un censimento degli uccelli di quasi specie 500 rende Kaziranga un must per gli ornitologi, mentre a febbraio si spera di vedere la mega-fauna residente (quando l'erba alta è morta o selettivamente bruciata per l'inverno). Un lodge locale o un agente di viaggio può prenotare un tour privato in jeep o un giro in elefante attraverso vari habitat di parchi. L'arrivo della stagione dei monsoni ad aprile determina la chiusura del parco.

Alloggi: Wild Grass Resort è un eco-lodge di modello con camere ariose 18 (più tende e un cottage). Come instancabili sostenitori della fauna selvatica, il proprietario del resort Manju Barua e il suo staff facilitano la conservazione; inoltre, Barua impiega gli abitanti del villaggio per sostenere l'economia locale. Ordina un autentico pasto Assamese con fiori di banana e un delicato curry rosso con pesce (raddoppia da $ 75; www.oldassam.com). Nella maggior parte dei casi ti affidi a un veicolo e un autista assegnati al parco (in conformità con le regole del parco), ma Wild Grass proverà ad abbinarti a una delle sue guide preferite.

Mancia: Indossare calzini alti fino al ginocchio nel caso in cui si esce dalla jeep all'interno delle zone tampone safari; le sanguisughe terrestri sono pre- e post-monsone comuni.


India's Best Wildlife Sararis

5 di 10 © Chris Fredriksson / Alamy

Kanha National Park

Ideale per: Tigri, cervi palustri, manguste, leopardi, cinghiali, sciacalli dorati, specie di uccelli 300

Logistica: Il libro della giungla l'autore Rudyard Kipling ha trovato ispirazione in Kanha e, quando hai bisogno di una correzione per la tigre, questo parco offre la garanzia più vicina a te. Approssimativamente le tigri 125 risiedono nel parco e le guide trascorrono molto tempo a esplorare le loro posizioni. Più voli per Madhya Pradesh significano un migliore accesso al centro dell'India; L'aeroporto di Jabalpur è 75 miglia dal parco. I buoni mesi di osservazione vanno da marzo a giugno; il parco chiude da giugno a settembre.

Alloggi: Da quando 1983, la famiglia Wright, che ha una mentalità conservatrice, ha diretto il Kipling Camp alla periferia del parco. Molti cottage sono stati ristrutturati in 2005 e la struttura dispone di una biblioteca e di un'area bar. Inoltre, il campo ha le sue guide safari e jeep (raddoppia da $ 190, inclusi pasti e safari; www.kiplingcamp.com).

Mancia: Nei fine settimana e nelle vacanze scolastiche, chiedi al tuo autista di entrare nella meno affollata Porta Mukki sul lato opposto del parco.


India's Best Wildlife Sararis

6 di 10 © Macduff Everton / CORBIS

Periyar Wildlife Sanctuary

Ideale per: Scoiattoli giganti di Malabar, elefanti (selvaggi), guar (bisonte gigante), uccelli

Logistica: Situato nella catena montuosa Western Ghat, questo pittoresco santuario della fauna selvatica di 192,000 offre un habitat estremamente lussureggiante nel Kerala orientale, sulla costa sud-occidentale dell'India. (L'aeroporto più vicino è a Madurai, 90 miglia ad est nello stato limitrofo del Tamil Nadu.) Gli avvistamenti di tigri sono rari, ma c'è molto da vedere e da fare. Gli uccellini amano il parco per le sue specie tropicali; i navigatori possono osservare gli elefanti riunirsi sul bordo dell'acqua; e quelli a piedi hanno la possibilità di incontrare da vicino il timido timore. Un innovativo progetto di eco-turismo finanziato dalla Banca Mondiale crea opportunità ricreative inedite, tra cui escursioni guidate e gite in barca intorno a un bacino centrale che consente ai visitatori di osservare diversi animali che si dissetano. Puoi perfino guidare in un carro trainato da buoi nei villaggi vicini. Il parco è aperto tutto l'anno, ma è quasi insopportabilmente affollato da settembre a dicembre.

Alloggi: Spice Village ha ville 52 in totale, giardini ben curati, un proprio centro di interpretazione della fauna selvatica e un ristorante a bordo piscina. La struttura ospita alcuni eventi naturalistici, ma il suo staff di sviluppo eco-turistico gestisce la maggior parte delle attività (raddoppia da $ 250; www.cghearth.com).

Mancia: Escursione a rifugio in stile indiano del sud con una notte al cottage nella foresta di Kokkara all'interno della riserva. Lo staff di Periyar organizzerà l'intero viaggio, che include una guardia armata in caso di incontri di animali indesiderati.


India's Best Wildlife Sararis

7 di 10 © Danita Delimont / Alamy

Keoladeo Ghana National Park

Ideale per: Cicogne, gru, aquile e falchi, pitoni, istrici, cinghiali, nilgai (letteralmente "mucca blu"), la più grande antilope nativa dell'India

Logistica: Se c'è un rifugio indiano davvero per gli uccelli, è questo nel Rajasthan meridionale - 31 miglia da Agra (sede del Taj Mahal) e a tre ore di auto da Delhi. Solo miglia quadrate 11, il parco senza auto è navigabile a piedi o in bicicletta; o noleggia un ciclo-risciò all'ingresso. (Dovrai negoziare un prezzo.) Non preoccuparti di avvicinarti troppo a queste creature; i serpenti generalmente fanno un riposino al sole e gli altri animali sono timidi per gli umani. A metà del 18 secolo, il maharajah di Bharatpur stabilì quest'area come territorio di caccia privato. Da allora, gli appassionati di avifauna hanno identificato più di 350 specie di uccelli qui. La caccia cessò nei primi 1970; in 1985, il parco è diventato un patrimonio mondiale dell'UNESCO. Durante i mesi invernali, quando i bacini artificiali dove il maharajah aveva sparato a migliaia di anatre, arrivavano da Camerun, in Turkmenistan, in Cina e in Siberia, un numero impressionante di uccelli. È possibile avvistare cicogne a becco aperto, pivieri coronati, chiurlo euroasiatico, ibis dal collo bianco, pavoncella a coda bianca, tortora di colino rosso o gru di Sarus in via di estinzione (l'uccello volante più alto). Aperto tutto l'anno, il miglior birdwatching è da settembre a marzo.

Alloggi: Il vicino 23-room Bagh Heritage Hotel si trova in un frutteto secolare di 200 (12) e ospita un ristorante vegetariano, una palestra e un servizio massaggi. Approfittate del naturalista in servizio o noleggiate biciclette (raddoppia da $ 100; www.thebagh.com).

Mancia: Le creature alate sono troppo numerose e guidano troppo a buon mercato per non assumerne una.

8 di 10 © Theo Allofs / CORBIS

Bandhavgarh National Park

Ideale per: Tigri, leopardi, nilgai, cervo maiale, cinghiale

Logistica: Situata tra le pianure del Madhya Pradesh, nell'India centrale (122 miglia dalla città di Jabalpur), questa è una riserva relativamente piccola, con la più alta concentrazione di tigri del paese. È anche il sito di una nuova partnership tra il Taj Hotel Group e la Conservation Corporation Africa (CC Africa), che mira a stupire gli ospiti con un livello di servizi e servizi senza precedenti (in safari e ritorno al resort) che pochi dei suoi attuali concorrenti sono in grado di eguagliare. Scegli tra jeep ed elefanti, e un naturalista addestrato in Africa CC indicherà animali selvatici e uccelli nei boschi tropicali. Il parco è aperto da ottobre a giugno; Aprile, maggio e giugno sono ideali per avvistamenti di tigri. Bandhavgarh è a sei ore di macchina dal Kanha National Park, un twofer eccellente se hai tempo.

Alloggi: Fatti sentire a tuo agio nel nuovo Mahua Kothi del gruppo Taj, con 12 suite relativamente lussuose o Kutiyas (capanne confortevoli) con persiane in legno, bagni privati, lezioni di yoga e biciclette (raddoppia da $ 450, pasti e safari inclusi; www.tajsafaris.com).

Mancia: Noleggia un'auto per un viaggio al Forte di Bandhavgarh - agli anni 2,500, si dice che sia la più antica dell'India. I bastioni (e un'enorme statua di Vishnu) si trovano in cima a una scogliera 2,000-piedi che domina le montagne di Vidhyan e offrono splendidi panorami. Preparati per l'impegnativa mezz'ora di cammino verso l'alto.


India's Best Wildlife Sararis

9 di 10 Galen Rowell / Mountain Light / Alamy

Manas Wildlife Sanctuary

Ideale per: Tigri, bufali d'acqua, rinoceronti, elefanti (selvaggi), langur dorato (una rara scimmia dalle razze arancioni), Bengala floricana (un uccello alto 2 piedi)

Logistica: Situato al confine tra Bhutan e Assam, in India, questo rifugio è a quattro ore di auto dalla città di Guwahati (e vicino al parco Kaziranga). Divisa dal fiume Manas, questa riserva di 89,000 conserva lo status di Sito Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e attualmente si sta riprendendo da un decennio di disordini tribali e politici. Le opzioni Safari includono tour in jeep e giri in elefante, oltre a escursioni in gommone fuoribordo in acqua. Il parco è aperto da ottobre ad aprile; Da gennaio a marzo è il periodo di punta per il bel tempo e la fauna selvatica.

Alloggi: Il rustico, 16-room Bansbari Lodge è semplice, pulito e conveniente, e organizzerà gite in barca sui fiumi Manas. Un naturalista del campo in loco aiuterà a organizzare safari terrestri e acquatici (raddoppia da $ 120; www.assambengalnavigation.com).

Mancia: Sorseggiatevi in ​​un giardino del tè locale come Adabarie Tea Estate, una proprietà secolare di 22 ad un'ora di macchina dal lodge e dal santuario; il tuo hotel fornirà indicazioni.


India's Best Wildlife Sararis

10 di 10 Per gentile concessione di Corbett Tiger Preserve

Corbett Tiger Reserve

Ideale per: Tigri, elefanti selvaggi (al contrario di quelli che si possono cavalcare), coccodrilli, specie di uccelli 600

Logistica: Il primo parco nazionale ufficiale dell'India si trova nello stato di Uttarakhand, alcune miglia 200 a nord di Nuova Delhi, ai piedi dell'Himalaya. Due ingressi principali (Ramnagar e Bijrani) accolgono gli ospiti sul lato ovest del parco. Il primo è il percorso migliore per raggiungere il centro di accoglienza centrale del parco, ma troverai veicoli a noleggio e guide a tutte e tre le porte, tra cui Dhangari, la strada migliore per raggiungere il centro di accoglienza del parco.

I migliori hotel si trovano a nord di Ramnagar, e la maggior parte lavorerà con voi per prenotare una jeep o un elefante per i tour. Piloti e guide si attengono a una rete di strade, mentre i safari sugli elefanti penetrano nella giungla alla ricerca di tigri. Gli avvistamenti di mammiferi sono migliori da marzo a giugno, mentre gli uccelli si vedono meglio da metà dicembre a marzo; la maggior parte del parco è chiusa da giugno 15 a metà novembre.

Alloggi: Camp Forktail Creek è un campo eco-giungla low-key alla periferia di Corbett Tiger Reserve, a sette ore di macchina da Delhi, che fornisce tende con pavimenti in legno finito, bagni privati ​​e verande; il campo fornisce i propri autisti e guide e organizza anche escursioni sugli elefanti, una serie di escursioni guidate in tutta la regione fino a otto giorni e pesca fluviale locale (raddoppia da $ 100; www.campforktailcreek.com).

Mancia: Il golden mahaseer - un grosso pesce chiamato "tigre dell'acqua" - è uno dei preferiti dei pescatori nei vicini fiumi Ramganga e Kosi; lodge (compreso Camp Forktail Creek) possono organizzare permessi di pesca e guide temporanee.


India's Best Wildlife Sararis